“Anche l’amministrazione deve fare la sua parte per la riqualificazione della Passeggiata”

0

VIAREGGIO – «La perdita del contributo straordinario regionale per il rifacimento della Passeggiata è un duro colpo che rischia di rallentare il processo di riqualificazione dell’intera area».

Confcommercio Viareggio apprende con dispiacere che la legge finanziaria della Regione Toscana ha dirottato altrove i 9 milioni, da due anni disponibili per la Passeggiata ma solo a seguito di accordo di programma tra l’amministrazione regionale e quella comunale.

La mancata stipula dell’accordo, nonostante una recente mozione approvata all’unanimità in consiglio comunale che impegnava la Giunta in tal senso, ha quindi fatto sì che il finanziamento slittasse fino ad essere ora definitivamente accantonato.

«Gli imprenditori- si legge in una nota- sono stati chiamati a fare la loro parte per restituire decoro e immagine alla Passeggiata con il rapido adeguamento alla nuova disciplina sugli arredi, di cui -ripetiamo- si condividono le finalità ma non le tempistiche troppo strette, ma tutto il progetto rischia di essere vanificato se non si completa l’opera con il rifacimento completo dell’intero viale a mare.

Una volta che saranno ultimati i dehors sarà fin troppo evidente lo squilibrio tra parte privata e parte pubblica, se non si provvederà a dare nuova veste anche alla pavimentazione, oltre che alle zone verdi. I commercianti si stanno già muovendo per farsi trovare pronti sia pur con enormi sacrifici ma analogo impegno viene richiesto anche all’amministrazione affiché l’intera opera di riqualificazione della Passeggiata venga portata a compimento in tutte le sue componenti.

Chiediamo quindi che il Comune di Viareggio prenda contatto con i competenti uffici regionali per capire se ed in che modo sia possibile usufruire di contributi alternativi o altre forme di agevolazione, finalizzati al recupero della Passeggiata. In caso contrario l’onere relativo all’immagine della Passeggiata graverebbe interamente sugli imprenditori».

 

No comments

*