“Ancora una volta, la lotta paga”: rinviato uno sfratto

0

LIDO DI CAMAIORE – “Ancora una volta, la lotta paga”. È il bilancio tratto dall’ Unione Inquilini Viareggio e dalla Brigata Sociale Antisfratto, che si sono prese a cuore le pratiche di una famiglia sotto sfratto in viale Colombo, a Lido di Camaiore. Grazie all’interessamento della Brigata, lo sfratto è stato rimandato fino al quarto accesso in data odierna, 26 maggio, e con  le pressioni e la mediazione dell’Unione Inquilini sull’Ufficio Casa del Comune di Camaiore la famiglia, tramite l’Agenzia Casa, ha avuto un alloggio temporaneo. “Il nucleo familiare – spiegano – è composto da mamma, papà e due bambini piccoli, e in casi come questi non possiamo permetterci di rischiare che la famiglia, o parte di essa, finisca per strada: per questo siamo orgogliosi del risultato ottenuto tramite le lotte dal basso, e di aver fatto sì che il Comune assicurasse un passaggio da casa a casa. Per il futuro ci auguriamo però che si trovino delle soluzioni stabili all’emergenza abitativa, e non soltanto dei “tappabuchi” temporanei, permettendo alle famiglie di vivere una vita dignitosa e tranquilla e assicurando a tutti i cittadini il diritto alla casa”.

No comments

*