Annullati i servizi della Polizia Municipale, Santini: “E’ una vergogna”

0

VIAREGGIO – Il Comune di Viareggio, da ieri sera, ha tolto il servizio della Polizia Municipale per le serate del Festival Pucciniano a Torre del Lago. Stessa sorte toccherà per il Carnevale di Viareggio.

E’ Alessandro Santini a darne notizia.

“La relazione del MEF ha disposto definitivamente che eventuali prestazioni del personale di Polizia Municipale non possano più essere trattate come fatto finora: ergo le Fondazioni Carnevale e Pucciniano non devono più pagare i servizi come accaduto fino ad oggi ( ad esempio la scorta dei Carri e tutto quanto concerne la viabilità del Carnevale ) perché spetta solo ed unicamente al Comune di Viareggio, spese quindi non imputabili alle Fondazioni, che però hanno sempre pagato accollandosi oneri non dovuti e quindi gravando ingiustamente su Carnevale e Pucciniano”, spiega il consigliere dell’opposizione.

“Queste somme – prosegue Santini – il Comune le deve restituire, non è giusto che le due istituzioni abbiano versato denaro che non dovevano aumentando le loro spese. Il MEF quindi ha dichiarato che i servizi aggiuntivi, per quanto riguarda la Polizia Municipale, saranno sempre totalmente a carico del Comune che dovrà attingere quanto necessario dal fondo previsto per gli straordinari del personale.
E qui accade il patatrac: il fondo e’ già esaurito, quindi non ci sono più soldi da stanziare per gli straordinari dei Vigili che non possono essere pagati dalle Fondazioni. Cosa escogita il nostro Sindaco intelligentemente e da buon amministratore? Ma niente di più semplice del sopprimere i servizi previsti dalla Polizia Municipale.  Quindi i vigili, come assurdamente già accaduto ieri sera, non saranno più impegnati a gestire il traffico delle serate degli spettacoli del Pucciniano. Immaginate voi cosa accadrà d’ora in poi, il viale che porta dalla Via Aurelia al Gran Teatro Puccini sarà totalmente intasato senza che nessuno possa gestire con competenza ed autorità gli ingorghi e da allora sarà caos totale. Un ottimo servizio dato alla città ed ai turisti che vengono per assistere l’opera, non c e’ che dire, un bellissimo regalo che ci fa la Giunta Betti, e tutti saranno imbottigliati nel traffico senza speranza di uscirne velocemente. La gravità della decisione Bettiana e’ clamorosa e creerà enormi problemi  e difficoltà alla viabilità di tutta la citta.
L’ Amministrazione Betti abdica inconcepibilmente ai sacrosanti diritti dei cittadini che devono essere serviti e tutelati dal loro Sindaco.
L’ Amministrazione Betti vergognosamente abdica ai suoi sacrosanti doveri di gestire la sicurezza dei cittadini anche attraverso il servizio di Polizia Municipale. Betti non può delegare le Fondazioni Carnevale e Pucciniano per risolvere le questioni del traffico. Betti non può fregarsene altamente dei suoi obblighi in materia di sicurezza e viabilità e non può farci credere che il problema se lo debba risolvere in queste sere il Festival Pucciniano ed in inverno la Fondazione Carnevale. Immaginate voi cosa accadrà durante le serate molto affollate da turisti a Torre del Lago senza i vigili in servizio.
La cosa più grave ed inaccettabile e’ che la decisione sia stata presa e resa operativa senza predisporre un tavolo tecnico tra le parti interessate, senza sedersi tutti intorno ad un tavolo per prendere le dovute precauzioni e definire cosa fare e chi lo deve fare. Il Sindaco da solo, nella sua piena facoltà decisionale, ha predisposto che i vigili non gestiscano più il traffico degli spettacoli teatrali senza comunicare niente ufficialmente e pretendendo che sia la Fondazione Pucciniana, da sola, ad accollarsi l’onere della risoluzione del problema del traffico. Ma tutto questo e’ assurdo e pazzesco!
Forse sarà compito del Pucciniano gestire privatamente l’afflusso e deflusso dai parcheggi intorno al Gran Teatro, ma non può la Fondazione accollarsi la responsabilità anche della gestione del caos prodotto dal traffico delle auto. E il prossimo inverno stessa sorte toccherà al Carnevale.
Betti se lo tolga di mente. Se vuole continuare a fare il Sindaco lo deve fare fino in fondo e tutti i giorni, Betti non deve e non dovrà mai abdicare ai propri doveri e compiti istituzionali, non si dovrà mai permettere di venire meno alle sue responsabilità. Ma che buon amministratore e’ mai un Sindaco che prende una simile scellerata decisione? Un Sindaco che abdica ai propri doveri e’un non sindaco. Viareggio lo sa da tempo”.

( Foto di Letizia Tassinari )

No comments

*