Anziani, disabili e minori: approvati tre progetti sperimentali ed innovativi

0

VERSILIA – La Regione Toscana ha emanato nell’estate del 2014 un bando (DGRT 594/2014) per la presentazione di progetti sperimentali innovativi in materia di percorsi assistenziali per anziani, disabili e minori. La finalità era quella di ricevere dai territori delle proposte per perfezionare l’individuazione dei bisogni e dei percorsi assistenziali per l’accoglienza, la protezione e cura delle fasce di popolazione più deboli, nell’attuale contesto di cambiamento. Lo strumento dei ‘progetti innovativi’ era stato ritenuto il più adatto per suscitare e coordinare, in modo innovativo, le energie del sistema pubblico e del Volontariato, per pervenire a modelli assistenziali più dinamici e flessibili. Tra le varie proposte pervenute alla Regione, la recente delibera di Giunta regionale 401 del 7 aprile scorso ha sancito l’approvazione di tre progetti presentati da Associazioni di Volontariato della Versilia attraverso la Società della Salute Versilia e l’Azienda USL 12 di Viareggio. I tre progetti riguardano i ‘Percorsi di autonomia per disabili adulti’ e sono i seguenti:

– Vita Consapevole: percorsi di autonomia per disabili, curato dall’Associazione Semplice…Mente Genitori Onlus e dalla Primavera Coop. Soc. Onlus.
– Factory Crea. Laboratorio residenziale per sperimentare autonomie – curato dalla cooperativa sociale C.RE.A.
– Abitare. Progetto per una casa speciale in prova elaborato dalla Cooperativa Sociale Le Briccole.

L’ASL 12 e l’Assemblea della Società della Salute esprimono viva soddisfazione per l’approvazione dei progetti, che conferma lo spirito ‘propositivo’ del nostro Territorio.  Sarà cura della SdS Versilia e dell’Asl seguire e monitorare l’andamento dei progetti, con l’intento di assicurare che le esperienze della nostra zona siano recepite nella futura ‘governance’ del sistema.

No comments

*