Apertura scuole posticipate, Buratti: “Una boccata di ossigeno al turismo”

0

FORTE DEI MARMI – Forte dei Marmi, grazie ad un’ordinanza del sindaco Umberto Buratti, già da due anni ha posticipato la chiusura degli stabilimenti balneari, allungando la stagione ai primi di novembre, abbracciando quindi anche il ponte di Ognissanti. “In quell’occasione – ricorda il sindaco- fu il tempo particolarmente clemente, con giornate calde e soleggiate che ci spinse a prendere questa decisione. Ci sembrò un peccato chiudere gli stabilimenti con quelle favorevoli condizioni climatiche e un flusso ancora consistente di turisti, che le frequentavano. Oggi la situazione è un po’ diversa, anche se l’obiettivo è lo stesso:prolungare il periodo turistico, con offerte diversificate, in grado di richiamare presenze sul territorio, in un periodo meno affollato, ma di certo non meno affascinante. Purtroppo l’apertura a metà settembre delle scuole penalizza i potenziali turisti italiani. Per questo ho deciso di chiedere al Ministro della Pubblica Istruzione Giannini di posticipare a fine settembre la riapertura dei plessi scolastici, con la speranza che vista le eccezionali avverse condizioni climatiche di questa estate, l’autunno possa essere più clemente. Credo che possa essere un concreto aiuto all’economia turistica. Del resto – prosegue il sindaco – quando ero un giovane studente le scuole iniziavano il primo ottobre. Potremmo riappropriarci di quel calendario, anche perché qualche segnale di favorire il turismo del week end  c’è già stato in questi anni con l’introduzione della settimana corta in molte scuole, aperte dal lunedì al venerdì. Posticipando di quindici giorni la riapertura dell’anno scolastico- conclude Buratti- le famiglie potrebbero diversificare le vacanze preferendo magari il settembre al più gettonato agosto”.

No comments

*

Carabinieri in azione, due in manette

VIAREGGIO – Nella serata di ieri i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Viareggio hanno proceduto all’arresto di 2 cittadini magrebini, ...