Armato di taglierino entra in un auto e tenta di rapinare una donna, imbianchino in cella

0

VERSILIA – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viareggio, unitamente ai colleghi della Stazione di Camaiore, traevano in arresto in flagranza di reato Andrea Gabrielli, classe 1965, imbianchino con precedenti, poiché ritenuto responsabile dei reati di tentata rapina aggravata e resistenza a pubblico ufficiale.

In particolare, a seguito di una richiesta di intervento pervenuta al numero di emergenza 112, i Carabinieri intervenivano  in via Sarzanese in quanto una donna era stata aggredita.
Giunti sul posto i Carabinieri soccorrevano una donna che poco prima, mentre si trovava alla guida della propria autovettura, era stata assalita da un uomo armato di taglierino che si era introdotto all’interno dell’abitacolo minacciando la malcapitata di volersi appropriare della vettura. In quel frangente però l’avvicinarsi di alcuni passanti costringeva il malvivente a darsi alla fuga.
I Carabinieri quindi, supportati anche da altre pattuglie, iniziavano le ricerche dell’uomo che veniva scovato all’interno di un bar mentre ancora teneva tra le mani il taglierino.
L’uomo, nonostante la resistenza opposta, è stato allora disarmato e condotto in caserma.
Successivamente Andrea Gabrielli, terminate le formalità di rito, è stato ristretto presso la Casa Circondariale di Lucca ove attenderà l’interrogatorio di garanzia da parte della competente Autorità Giudiziaria.

No comments

*