Armeggia tra gli alberi, la Polizia a Cavallo lo nota e lo ferma: in tasca aveva due stecche di hashish

0

VIAREGGIO – La Pineta di Ponente, e il fenomeno dello spaccio nel parco cittadino, ancora al centro dell’attenzione della Polizia e, nell’ambito del dispositivo di sicurezza e di controllo del territorio approntato dal Commissariato di Viareggio per la stagione estiva, sono stati effettuati nuovamente mirati servizi al fine di contrastare il fenomeno della microcriminalità nelle zone considerate più a rischio.

unnamed

Il personale della Polizia a Cavallo, aggregato per il periodo estivo,  ha ha proceduto a fermare un giovane che stava armeggiando sul piano di un tronco di legno tagliato.  Sottoposto ad accurato controllo il giovane è stato trovato in possesso, nelle tasche dei pantaloni, di due stecche di hashish di circa 4 grammi, mentre sul piano di legno veniva rinvenuta altra sostanza stupefacente, 25 grammi di hashish e 4 grammi di cocaina, nonché materiale comunemente utilizzato per il confezionamento delle dosi.

Accompagnato presso gli uffici del Commissariato lo spacciatore è stato identificato per D.M., di 16 anni, nato in Marocco ed è emerso che sul giovane  pendeva una segnalazione per rintraccio, a seguito di denuncia di scomparsa presentata dal padre l’11 agosto scorso.

Sono in corso ulteriori accertamenti sulla provenienza di un telefono cellulare di nuova generazione trovato in possesso di D.M. che è stato denunciato per possesso ai fini dello spaccio di sostanza stupefacente.

No comments

*