Arrestato dopo un controllo in A12

0

VIAREGGIO – Intorno alle ore 8,30 di ieri, sulla carreggiata sud  dell’autostrada A/12  –  nei pressi di Viareggio,  una pattuglia della Sottosezione  di viareggio,  procedeva ad un controllo  di un’autovettura volkswagen golf  con due persone  a bordo.  Durante l’esibizione dei documenti  il conducente   persona di sesso maschile  esibiva patente di guida, passaporto e carta d’identita’ bulgare.  Gli operatori,   dopo un’attenta visione dei documenti esibiti, riscontravano alcune difformita’ sugli stessi tali da far sorgere il sospetto che gli stessi fossero falsi. In considerazione di cio’, gli occupanti della vettura venivano accompagnati  presso gli uffici della Sottosezione per ulteriori accertamenti. Nel tardo pomeriggio mediante il riscontro con le banche dati del ministero dell’interno,  emergeva che il conducente  risultava essere Naci Eduart  cittadino albanese sul quale pendeva un ordine di carcerazione emesso dalla procura della repubblica del tribunale di brindisi.   ulteriori accertamenti permettevano di accertare che il naci eduart, gia’ detenuto presso la casa circondariale di cremona  quale sanzione alternativa alla pena di detenzione, come disposto dal magistrato di sorveglianza  di Mantova, era stato espulso  da personale della questura di cremona. nonostante tale provvedimento l’albanese  ha fatto rientro irregolare sul territorio italiano violando le disposizioni di legge incorrendo  nella misura restrittiva dell’arresto.  L’arrestato  come disposto dal p.m. di turno, Sara Polno questa mattina comparira’  innanzi al tribunale pr l’udienza di convalida.
I documenti  esibiti dalla passeggera,  un’italiana  di anni 23 residente a Reggio Emilia risultavano regolari.

No comments

*