Arrivano le star del cinema a Pietrasanta

0

PIETRASANTA – Una ventata di mondanità e glamour nel piovoso autunno versiliese. L’Agave di Cristallo entra nel vivo. In arrivo a Pietrasanta numerosi ospiti tra i quali spiccano i nomi dell’attrice, scrittrice e regista Piera Degli Esposti, il regista statunitensecAbel Ferrara per il film “Pasolini”, Luca Miniero per i dialoghi nella commedia italiana, Sebastiano Rizzo per il miglior corto “La ricotta e il caffè” e l’attrice Rosanna Banfi. Non mancheranno sorprese con l’intervento, in video, di altre star. Il programma animerà la due giorni 21 e 22 novembre al cinema – teatro comunale. Nella prima giornata | venerdì 21 novembre, alle ore 9.45, sono stati inviati oltre 300 studenti alla proiezione gratuita di The Giver – Il mondo di Jonas, tra i candidati Agave di Cristallo 2014. Prima del film ci sarà un dibattito a cura di Paola Tassone, Loredana D’Anghera, Christian Floris e Riccardo Monopoli. Alle ore 18.30 “Aspettando Abel Ferrara” con la proiezione gratuita del film “Pasolini”. Il regista Abel Ferrara sarà presente e premiato durante il Galà di sabato 22 con il Premio Speciale Agave di Cristallo 2014. Anche questa proiezione sarà anticipata dal dibattito e non è escluso che già possa prendervi parte Ferrara. Infine la chiusura della serata sarà affidata alla proiezione, di ultima uscita, “La scuola più bella del mondo”, regia di Luca Miniero. Sabato 22 novembre si terrà il Galà dei film candidati e la consegna dei premi speciali. Conduce Christian Floris. L’ingresso è gratuito. Il Galà metterà in scena trailer di dialoghi delle pellicole in concorso. Interviste e talk-show coinvolgeranno registi, attori e cineasti. Si ricorda che sono in nomination come miglior film italiano per la qualità dei dialoghi: “Tutta colpa di Freud” regia di Paolo Genovese; “Ti ricordi di me?”, regia di Rolando Ravello; “Un boss in salotto”, regia di Luca Miniero. Per le nomination miglior film straniero per la qualità dei dialoghi: “The Giver – Il mondo di Jonas” regia di Philip Noyce; “Grace di Monaco”, regia di Olivier Dahan, infine “Noah”, regia di Darren Aronofsky.

No comments

*