Ascom: “Ma chi è che governa la città?”

0

VIAREGGIO – “Le ultime notizie, che giungono dal palazzo comunale, sono un duro colpo alle residue speranze di lenta ripresa della nostra città. Ora Viareggio è veramente sgomenta”. Il commento, dopo il Consiglio Comunale di ieri,  è di Ascom: ” Dopo il fallimento di un bilancio incompleto, approvato a strettissima maggioranza e subito rimesso in discussione, abbiamo atteso invano quel “cambio di passo” più volte sbandierato dall’amministrazione comunale. La situazione economica è tragica anche perché si annunciano mesi – forse anni – di tassazione a livelli insostenibili. Intanto, è questione di giorni, molte attività – sia al mercato di Piazza Cavour che in altre zone della Città – chiuderanno perché il Comune non ha intenzione di ritrattare i canoni di concessione, ormai ingiustificati e impagabili, né di rivedere l’opprimente sistema di sanzioni, forse anche illegali, che ancora si trova nei regolamenti comunali. Come categoria economica, ASCOM Viareggio è sempre disponibile per dare una mano, insieme a tutti i cittadini e se sarà possibile, per tentare di risollevare la città. In questa situazione drammatica le aziende e i cittadini si chiedono: ma chi ci governa: nessuno? Allora dobbiamo cominciare a governarci da soli? Lanciamo quindi un accorato appello alle autorità superiori, affinché prendano decisioni e contromisure: non si può lasciare Viareggio nello sbando politico ed economico in cui si trova.

No comments