Aspettando il Carnevale… Show Factory Big Band e il duo Marco e Palò

0

PIETRASANTA .- Aspettando il Carnevale, conosciamo da vicino i protagonisti della manifestazione. Dai presentatori Marco Galeotti e Paolo “Palò” Barsanti alla Show Factory Big Band, dal presidente delle giurie Rodolfo Santini alla Miss Carnevale in carica Greta Fialdini della contrada Antichi Feudi.
Da mercoledì 21 gennaio, per quattro serate, alle ore 21 (teatro comunale), si alza il sipario sulla Festa della Canzonetta e del Teatro Dialettale, sulla scoppiettante competizione tra contrade alla conquista dello Sprocco e della Scartocciata.

Iniziamo il nostro viaggio nella Festa del Carnevale pietrasantino con uno degli elementi più caratterizzanti: la Show Factory Big Band, 13 elementi diretti dal maestro Gigi Pellegrini che ogni sera accompagnano dal vivo l’intepretazione dei cantanti in gara, assicurando un grande spettacolo musicale. La Canzonetta non sarebbe la stessa cosa senza la presenza dell’orchestra, un vero punto di forza della manifestazione, e che dire della sigla ufficiale “Valcarneval”, che compie in questa edizione ben 15 anni!
“La Show Factory Big Band – spiegano il direttore musicale Gigi Pellegrini e Marco Gnesi, voce e chitarra, autore della sigla nonchè cofondatore del gruppo con Giorgio Cardellini – dalla ripresa della Canzonetta è sempre stata presente. Le prove iniziano nelle due settimane precedenti la kermesse: dal 9 gennaio ci ritroviamo tutte le sere alla scuola del’Osterietta per provare le 10 canzoni in gara, la sigla, gli stacchetti e il brano “ospite” che viene eseguito dall’orchestra a metà della serata. Il tutto si svolge in un clima di festa e goliardia che anticipa quanto si vedrà sul palco. Molte amicizie sono nate in quel contesto ed è bello, dopo un anno, incontrare nuovamente i cantanti in gara o conoscere le new entry. Il livello delle canzoni si è alzato moltissimo negli ultimi anni, grazie agli interpreti e ad arrangiatori di rango. Si è passati al vero professionismo. E la forza di questa manifestazione è che è sempre alla ricerca del miglioramento e della novità. La Canzonetta è un vero spettacolo”.

Anima e motore delle quattro serate sono i due conduttori Marco Galeotti e Paolo “Palò” Barsanti. Amici nella vita e complici sul palco. “Ci prepariamo il giusto – spiegano – se durante l’anno ci viene qualche idea ce la scriviamo e poi la rielaboriamo in vista dello spettacolo. Palò è il paroliere. Ma non vogliamo togliere spontaneità ai nostri interventi: noi ci divertiamo moltissimo e vogliamo coinvolgere in questo divertimento anche il pubblico. Proporremo gag e video con il contributo di un regista locale, la nostra canzone di pre-apertura. Il tutto all’insegna dell’ironia, in quest’edizione molto light dal punto di vista della politica per non turbare gli animi e soprattutto perchè la tematica non ci compete. E’ il quinto anno che siamo i presentatori ufficiali della Canzonetta: l’emozione c’è sempre, il primo impatto con il pubblico non è mai facile, ma dopo le prime esibizioni ci riascaldiamo e tutto va. Chiaramente non è facile stare sul palco quattro giorni consecutivi per almeno quattro ore a serata. Tra noi c’è ottima sintonia e mercoledì siamo pronti a lasciare gli abiti di commerciante e infermiere per assumere quelli di uomini di spettacolo che non si prendono mai troppo sul serio”.

SPROCCO |
In gara per lo “Sprocco” ci saranno 10 contrade. Africa-Macelli si presenta con “Ogni stella che c’è” (testo di Massimo Domenici, arrangiamento e musica Massimiliano Grazzini), canta Massimiliano Farnocchia. Antichi Feudi presenta “Pietrasanta brillerà” (testo e musica di Eric Matteucci, arrangiamento di Simon Luca Ciffa), canta Silvia Barbieri con le coriste Eleonora Lari e Alice Montini. Brancagliana presenta “Per te” (testo di Lorenzo Biagini, musica, arrangiamento e orchestrazione di Daniele Biagini), canta Elena Pucci. La Collina presenta “La musica del cuore” (testo, musica e arrangiamenti di Adriano Barghetti), canta Giovanna India Simi. La Lanterna presenta “Giocami nel cuore” (testo e musica di Alessio Perilli, arrangiamento di Michele Stefanini), canta Giovanni Castelli. Marina presenta “Una stagione da vivere” (testo e musica di lorenzo Fiorentino, arrangiamento di Alessandro Casini), canta Alessandro Buselli. Pollino-Traversagna presenta “Tornare a Rio” (testo e musica di Bruno Manconi e arrangiamento di Renato Tarabella), canta Marco Costa. Pontestrada presenta “La marcetta perfetta” (testo e musica di Silvia Castiglioni e arrangiamento Ugo Bongianni), canta Rebecca Bielli. Strettoia presenta “Vivo la tua favola” (testo e musica di Giovanni Fontana e Alessio Perilli, arrangiamento di Marco Iardella), canta Giovanni Fontana con i coristi Romina Ercolini e Maurizio Salvatori. Valdicastello presenta “Canto” (testo di Lorenzo Biagini, musica, arrangiamento e orchestrazione di Daniele Biagini), canta Celeste Beggi.
SCARTOCCIATA |
In gara per la Scartocciata ci saranno 10 contrade. Africa-Macelli presenta “Date all’età quel che l’età richiede”, testo di Giuseppe Bresciani, interpreti: Patrizia Bertozzi, Martina Lorenzoni, Luciana Luisi, Stefano Manelli, Angelo Rovai e Mauro Tommasi; Antichi Feudi presenta “L’amore rivisto e ricorretto di Giulietta e Romeo”, testo di Rita Lia Gabrielli, interpreti: Alessandro Biagi, Silvana Cardini, Daniele Del Giudice, Rita Lia Gabrielli, Licia Mugnai, Mario Sarno; Brancagliana presenta “Fummo di maghi anime e soldati”, testo di Andrea Tedesco, interpreti: Michela Bongiorni, Francesca Maggi, Riccardo Mastromei, Tommaso Paolini, Giovanna Tartarelli e Andrea Tedesco; La Collina presenta “Ballando…con le stelle”, testo di Gabriele Quadrelli, intepreti: Riccardo Bianciardi, Massimo Fracassini, Carmen Quadrelli, Ambra Viviani, Renza Viviani; La Lanterna presenta “Una coppia in tre”, testo di Leonardo Alberti, interpreti: Francesca Benedetti, Alberto Da Prato, Alessio Da Prato, Maicol Viti; Marina presenta “Non è mai troppo tardi”, testo di Piera Bazzichi, interpreti: Gianmarco Baldi, Maurizio Baldi, Piera Bazzichi, Giuliana Bonci, Riccardo Sarti; Pollino-Traversagna presenta “Ora sì…che me la godo”, testo di Giovanni Castelli, interpreti: Marino Bacci, Serena Bertozzi, Barbara Mei, Antonino Pecoraro, Giulia Pecoraro; Pontestrada presenta “Caccia al tesoro”, testo di Susanna Rubino, interpreti: Benita Biagi, Paolo Garibaldi, Marco Maggi, Cesare Poli, Susanna Rubino; Strettoia presenta “L’ha chiappo lè…lo voglio anch’io”, da un’idea di Fiammetta Lenzetti, scritta da Carla Celeri, interpreti: Marco Bresciani, Carlo Davini, Cinzia Maggi, Luciano Pardini, Roberto Rustighi, Massimo Sacchelli, Gina Salvatori; Valdicastello presenta “L’amore è eterno finché dura…e non è detto”, testo di Nicola Gherardi, Valeria Miliani, Franco Tarabella, interpreti: Sara Bertoni, Piera Genovesi, Nicola Gherardi, Davide Lazzeri, Valeria Miliani.

No comments

*