Asse di penetrazione e palazzo da demolire, Lazzerini: “Cosa intende il Sindaco per democrazia e partecipazione?”

0

VIAREGGIO – “Cosa intende il Sindaco per democrazia e partecipazione?”

Lo scrive in una nota, in merito all’asse di penetrazione e abbattimento del palazzo in via Indipendenza, Isaliana Lazzerini del Pci di Viareggio:

“Da una parte i cittadini, comitati, partiti, associazioni raccolgono le firme da inviare alla Regione per attivare il processo partecipativo previsto dalla L.R. 46/2013 sulla questione Asse di penetrazione in mancanza di ciò che avrebbe dovuto fare una amministrazione che dice di essere democratica, dall’altra vengono convocati gli inquilini del condominio che dovrebbe essere abbattuto per far passare la Via del mare, come dice la delibera di indirizzo approvata in Consiglio Comunale. La riunione è stata convocata dal vice Sindaco Alberigi nella sala Matteo Valenti, e era presente anche l’assessore Pierucci. Cosa ha proposto l’amministrazione ai nove inquilini per convincerli ad accettare ? Certamente un’altra abitazione, magari proprio vicino al condominio che ostruisce il passo alla strada, quasi una super strada che il Sindaco vuole realizzare proprio a sud dello stadio senza una pianificazione razionale della mobilità cittadina e senza prevedere soluzioni che non consumino ulteriore territorio. Questo è il secondo passo, dopo l’approvazione della delibera detta Via del mare, poi arriverà in Consiglio la variante al piano strutturale perchè l’opera possa essere realizzata. I tempi sono lunghi e i soldi, tanti ne occorrono, devono ancora essere deliberati dalla Regione. In Consiglio potrebbe arrivare anche la delibera di cambio di destinazione d’uso dell’area ex-Fervet da non edificabile a edificabile e la soluzione sarebbe così trovata per i nove inquilini e non solo per loro, con quali tempi non è sicuro saperlo. I consiglieri di maggioranza che magari hanno votato la delibera Via del mare con qualche mugugno o mal di stomaco sappiano che dopo la votazione delle prossime delibere  non hanno più la possibilità di tornare indietro e Viareggio non potrà tornare bellissima perchè questo asse viario non potrà essere cancellato. Buona votazione. Ci auguriamo che gli inquilini del condominio di cui tanto si parla facciano una scelta a loro favorevole perchè essere allontanati dalla propria abitazione che è costata sacrifici non è una cosa di poco conto” .

No comments

Tutti in campo per la solidarietà

CAMAIORE – Grande successo per la manifestazione benefica “Tutti in Campo per la Solidarietà” svoltasi sabato 20 gennaio allo Stadio Comunale di Camaiore.   Al ...