Aveva rubato un quadro, denunciato per ricettazione

0

VIAREGGIO – Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Lido di Camaiore, in collaborazione con i colleghi del Comando Arma di Torre del Lago, hanno denunciato in stato di libertà Wilson Parenti, già noto per le rapine commesse durante la notte dello scorso 30 ottobre ( leggi anche l’articolo di ieri: Dopo due colpi finisce in cella: arrestato il rapinatore della notte) in quanto ritenuto responsabile del reato di ricettazione.

In particolare il denunciato, qualche giorno fa, è stato sorpreso dai Carabinieri di Lido di Camaiore in possesso di un quadro dell’autore Orlandi Lanfranco, una copia fedele dell’opera “San Matteo e l’angelo” del Caravaggio (olio su tela delle dimensioni di  70 x 100 cm). A seguito degli accertamenti esperiti nell’ambito di un’attività di indagine volta al contrasto del mercato clandestino delle opere d’arte trafugate, soprattutto da luoghi sacri, è emerso che il quadro era stato rubato tra il 22 e il 23 novembre dalla Chiesa di San Pietro a Torre del Lago, il cui furto era stato denunciato presso la locale Stazione Carabinieri dal parroco padre Nowak Adam Jan.

I Carabinieri di Torre del Lago e di Lido di Camaiore hanno restituito l’opera al parroco della chiesa di San Pietro restituendo serenità alla comunità religiosa.

No comments

*