Baldini, “La Giunta Betti propaganda il regolamento sul decoro urbano di Pastechi”

0

“Questa mattina era convocata la Commissione Ambiente con all’ordine del giorno la discussione della bozza di regolamento di polizia e decoro urbano che la Giunta Comunale ha incautamente e poco rispettosamente presentato alla stampa nel fine settimana scorso (Decoro Urbano, pronto il nuovo Regolamento )”.

La nota stampa, è a firma del consigliere dell’opposizione Massimiliano Baldini, in forza al Movimento dei Cittadini per Viareggio e Torre del Lago

“Per questo motivo – aggiunge Baldini – ho formalizzato al Presidente della Commissione Luca Brocchini la richiesta di mettere in votazione una censura nei confronti della Giunta Comunale per non aver avuto rispetto delle prerogative della Commissione e, quindi, del Consiglio Comunale e dei Consiglieri anticipando ai media un regolamento che dovrà ancora svolgere l’intero iter di approvazione – potendo essere anche interamente riscritto – e, così facendo, ingenerando confusione ed incertezza nei cittadini. Il Presidente della Commissione ha, nella sostanza, fatto propri i contenuti della mozione e gli interventi critici di molti Consiglieri presenti mettendo a verbale formale raccomandazione alla Giunta Comunale di non operare con tali modalità per il futuro. Si è poi passati alla discussione della normativa e si è scoperto che, a dispetto delle roboanti dichiarazioni domenicali di Sindaco ed Assessori, quel regolamento è frutto del lavoro degli uffici della Polizia Municipale ai tempi della Giunta Lunardini, tanto è vero che è stato ribattezzato “Regolamento Pastechi”. Non meraviglierà quindi se i Consiglieri Bozzoli e Favilla, in palese imbarazzo, abbiano elencato tutta una serie di modifiche che, di fatto, stravolgerebbero l’intera filosofia di quel regolamento. Ora, riservata più attenta valutazione anche a seguito di confronto con i nostri organi interni e comunque riconosciuta ed apprezzata una evidente severità del regolamento verso i trasgressori del decoro urbano e delle misure di polizia a garanzia della sicurezza dei cittadini, si rimarca tuttavia l’atteggiamento pressapochista e raffazzonato di questa Giunta che nel privilegiare l’apparire di corsa sulla stampa ha trascurato ancora una volta il dialogo politico fra le parti compromettendo di nuovo il rapporto  fra maggioranza e minoranza e mettendo altresì in difficoltà i suoi stessi Consiglieri alleat”i.

“Non a caso, a chiusura dei lavori della Commissione, – conclude il consigliere – il Presidente Brocchini ha suonato l’allarme invitando tutti i presenti (Strambi e Fruzza compresi) a riflettere su quanto accaduto. “Sindaco Betti ed Assessori, poche idee ma confuse” !

No comments

*