Balena juventino… Lippi e Pessotto alla festa bianconera

0
VIAREGGIO –  Letizia Tassinari – Balena bianconero, stasera. Palloncini juventini bordo piscina, bandiera della squadra della famiglia Agnelli sul pennone, e centinaia di ospiti a tavola da patron Alessandro Santini, juventino doc, che nel suo locale ha ospitato la festa dello Juventus Club Viareggio DOC di Piero Russello.Un evento clou, attesissimo e partecipato, non solo per festeggiare la stagione appena conclusa con la vittoria del 32mo scudetto e per consegnare il prestigioso premio 6° Trofeo d’oro al dirigente bianconero Gianluca Pessotto e i trofei d’argento a Mariella Scirea, Marcello Lippi e Luciano Bedini, ma anche per raccogliere i fondi da destinare in beneficenza all’Azienda Ospedaliera Regina Margherita Sant’Anna di Torino, attraverso la Fondazione Onlus “Crescere Insieme al Sant’Anna”, per il progetto di ristrutturazione del reparto di Neonatologia Ospedaliera, e al “Sacro Cuore di Gesù”, da tutti i viareggini conosciuto come i “Poveri Vecchui”, lo storico edificio del 1931, che ospita gli anziani a due passi dal “piazzone”, per cercare di dare un aiuto alle difficoltà economiche in cui versa.

Un happening, quello al Balena, dove  non sono mancati l’assessore allo Sport del Comune di Viareggio, Andrea Strambi, Fulvia Codecasa, dell’omonino cantiere navale viareggino, e il telecronista sportivo di Mediaset Claudio Zuliani.

Lippi e Pessotto, presi letteralmente d’assalto dalla stampa televisiva locale, non si sono risparmiati nel parlare ai microfoni della Nazionale, e dei Mondiali 2014, e del futuro del Viareggio, appena passato di mano.

No comments

*