Beccato a rompere il vetro di un’auto in sosta, in manette un 22enne

0

VIAREGGIO – Durante la notte in Viareggio i Carabinieri del Radiomobile di Viareggio, diretti dalla tenente Tamara Nicolai, nel corso di un mirato servizio finalizzato a contrastare la commissione di furti su auto in sosta, anche grazie ad una segnalazione pervenuta al 112,  hanno sorpreso all’altezza di via San Martino un uomo sospetto che si aggirava tra le macchine. I militari hanno placcato il soggetto che alla vista della pattuglia ha cercato di dileguarsi. L’uomo, portato in Caserma, è stato  identificato in Mihai Chirita, 22enne rumeno, con diversi precedenti per reati contro il patrimonio.

I Carabinieri, durante la perquisizione della persona fermata lo hanno trovato in possesso di una torcia, una macchina fotografica digitale nera, diverse monete per un ammontare di circa 10 euro ed un martelletto frangi vetri. A seguito degli accertamenti condotti i militari hanno constatato che le monete erano state asportate da una vettura parcheggiata poco distante che presentava un vetro infranto. Il ladro, verosimilmente alla ricerca di altra refurtiva, aveva infranto i vetri di altre 2 auto ed è stato o arrestato per  furto e danneggiamento aggravato. Chiuso per tutta la notta nele camere di sicurezza del  Comando, questa mattina è stato processato per direttissima al Tribunale di Lucca.

Sono al momento in corso ulteriori indagini finalizzate ad accertare se l’odierno arrestato si sia reso anche responsabile degli analoghi episodi verificatisi nella zona negli ultimi giorni. I militari stanno anche cercando di individuare il legittimo proprietario della macchina fotografica digitale rinvenuta.

No comments

*