Beccato a spacciare al Pollino, aggredisce un carabiniere: arrestato

0

PIETRASANTA – Nella notte appena trascorsa i Carabinieri della Stazione di Pietrasanta, impegnati in un servizio volto al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nella zona del “Pollino”, hanno arrestato in flagranza di reato Yassin Mawad,nato in Marocco nel 1995, in Italia senza fissa dimora, nullafacente, incensurato, poiché ritenuto responsabile dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale.
In particolare i Carabinieri hanno eseguito negli ultimi giorni alcuni servizi di osservazione in abiti civili nella zona del Pollino già interessata in passato da attività di spaccio.  Durante le attività di osservazione veniva notato in particolare il Mawad, che nel giro di pochi minuti era stato avvicinato per pochi secondi da 3 diversi soggetti in auto.
Le 3 auto venivano quindi fermate poco distante dal luogo dello scambio e tutti i soggetti ammettevano di aver comprato poco prima dosi di cocaina. Ottenute le conferme necessarie i Carabinieri intervenivano immediatamente bloccando lo spacciatore che però alla vista dei militari tentava di scappare aggredendo il personale operante.
I militari erano costretti quindi ad inseguire a piedi il cittadino straniero che veniva bloccato dopo qualche centinaio di metri grazie al pronto intervento di altri militari giunti in supporto. A seguito di perquisizione il predetto veniva trovato in possesso dei 120,00 euro che poco prima aveva ricevuto in cambio delle dosi di cocaina.
Ai tre acquirenti sono state sequestrate le dosi di cocaina e sono stati segnalati al Prefetto di Lucca avendo violato la normativa sugli stupefacenti. L’arrestato, invece, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida che avrà luogo questa mattina presso il Tribunale di Lucca. Il Carabiniere rimasto ferito a causa dell’aggressione patita è stato riscontrato guaribile in 15 giorni.
L’arresto operato questa notte si aggiunge agli altri eseguiti negli ultimi mesi nell’ambito di una più vasta attività condotta dai Carabinieri di Pietrasanta al fine di contrastare e reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti.

No comments

*