Beccato con la refurtiva in un borsone, in manette un anziano

0

CAMAIORE – Nella serata di ieri i Carabinieri del Comando Stazione di Camaiore, nell’ambito dei  servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei furti di rame, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato di un 63enne M.M., nullafacente, pregiudicato, poiché resosi responsabile del reato di furto aggravato. In particolare l’anziano veniva sorpreso dai militari in possesso di 4 sportelli in rame, occultati all’interno di un borsone, che poco prima l’arrestato aveva strappato dai contatori dell’acqua e del gas di quattro private abitazioni, causando un danno ai rispettivi proprietari di diverse migliaia di euro.
La refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari mentre l’uomo è stato condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo che si svolgerà nella mattinata odierna.
Le indagini dei militari dell’Arma proseguono al fine di accertare se l’anziano si sia reso responsabile anche di altri episodi simili verificatisi negli ultimi giorni in Camaiore.

No comments