Beccato dalla Polizia durante lo sgombero al Campo Rom, aveva precedenti

0

TORRE DEL LAGO – Durante le fasi di sgombero avvenuto questa mattina presso il Campo Rom di via Cimarosa a Torre del Lago ( leggi anche: Sgombero al campo rom, ma il Comitato tiene alta la guardia ), la Polizia di Stato, effettuando un controllo nelle zone limitrofe all’accampamento e più in particolare nel vicino Campeggio, ha individuato, identificato e poi accompagnato in ufficio F.A.A., ungherese di 30 anni, residente in Ungheria ma di fatto domiciliato in Italia a San Giuliano Terme, in provincia di Pisa. Dagli accertamenti effettuati sono emersi a suo carico numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, pertanto, nei suoi confronti è stato adottato il provvedimento del Foglio di Via Obbligatorio con obbligo di non far rientro per tre anni nei comuni di Viareggio, Camaiore e Massarosa.

No comments

*