Beccato a rubare in un bagno, arrestato e condannato: pena sospesa

0

TORRE DEL LAGO – I Carabinieri della Stazione di Torre del Lago hanno tratto in arresto in flagranza di reato Daniel Deeg, nato in Germania nel 1983, in Italia senza fissa dimora, nullafacente, incensurato, poiché ritenuto responsabile del reato di furto in abitazione.

In particolare i militari, durante il pomeriggio di ieri, sono intervenuti presso uno stabilimento balneare sul viale Europa dove gli affittuari di un’abitazione estiva avevano sorpreso il ladro mentre tentava di darsi alla fuga dopo aver trafugato vari oggetti che aveva riposto all’interno di una busta.
I Carabinieri giunti sul posto hanno bloccato definitivamente il cittadino tedesco che veniva trovato in possesso di 2 portafogli, 2 tablet, un braccialetto in acciaio e 2 telefoni cellulari che venivano restituiti ai legittimi proprietari.
Condotto in caserma e, terminate le formalità di rito, l’uomo è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Viareggio, dove ha atteso la celebrazione dell’udienza di convalida che ha avuto luogo nella mattinata odierna presso il Tribunale di Lucca. A seguito dell’udienza l’arresto è stato convalidato ed il predetto è stato condannato alla pena di 4 mesi di reclusione con pena sospesa.

No comments

*