Befana, bambini e poliziotti: alla Capannina del Forte anche Rex

0

FORTE DEI MARMI – Befana, bambini e poliziotti. Grazie al contributo di numerosi sponsor, alla particolare disponibilità di Gherardo Guidi, patron di una delle discoteche più famose del mondo, e al patrocinio del Comune di Forte dei Marmi, anche quest’anno per i poliziotti lucchesi, per i loro familiari e amici la vecchietta più amata dai bambini è arrivata in Versilia con il suo carico di dolci regali! Le luci della Capannina di Franceschi si sono aperte oggi pomeriggio, in esclusiva per la Consap (Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia), per accogliere le numerose autorità e i prestigiosi ospiti attesi per festeggiare insieme l’arrivo della befana. Tra i presenti in Questore Vicario e la dirigente del Commissariato di Viareggio.  La giornata, condotta da Ilaria Isolabella e animata dai ragazzi della Galaxy Animation, ha visto la partecipazione del gruppo musicale “JoZenFeel” e la straordinaria partecipazione dell’Ispettore Monterosso, alias Domenico Fortunato, e del cane Rex interpreti della fortunata serie televisiva “Il Commissario Rex”.
Inoltre, da Lucca, a conferma dell’attenzione nei confronti delle forze dell’ordine e del lavoro di questa organizzazione sindacale a livello provinciale, sono arrivati anche il Segretario Generale Nazionale Consap, Giorgio Innocenzi e numerose autorità politiche e della magistratura.
Durante il pomeriggio, che si è con uno spettacolo di luci sulla spiaggia organizzato dalla nota azienda Pyrogiochi di Ponsacco, gli ospiti sono stati allietati da un gustoso buffet, giochi e musica, mentre ancora una volta la ricca lotteria ha avuto come primo premio un’opera del famoso pittore lucchese Riccardo Benvenuti.
Una particolare attenzione è stato voluto dimostrare quest’anno nei confronti di bambini che vivono situazioni di disagio e che su segnalazione di associazioni e parroci locali avremo ospiti alla festa. Molto gradito anche il patrocinio del Comune di Forte dei Marmi che con il sindaco Umberto Buratti ha voluto dimostrare la propria vicinanza ai poliziotti lucchesi e alle loro famiglie. Nell’occasione è stata presentato il gruppo donatori di sangue Avis intitolato al Sovrintendente della Polizia Stradale Alessandro De Bellis deceduto il 22 maggio 2013 a seguito di un incidente stradale.

( foto di Iacopo Giannini )

No comments

*