Bella la mi’ Viareggio, escursione in pineta

0
VIAREGGIO – Sabato 21 febbraio, presso il Centro Visite del Parco di Villa Borbone, si terrà il terzo incontro del ciclo “Bella la mi’ Viareggio”, organizzato da Legambiente Versilia, al quale sono invitate a partecipare la cittadinanza e le categorie economiche viareggine.
Il tema all’ordine del giorno, che come nel precedente evento riguarda le pinete viareggine, sarà affrontato, nel corso di un’escursione, dalla guida ambientale Alberto Bucci. L’iniziativa ha l’obiettivo di far comprendere le peculiarità e le concrete differenze tra la pineta di Levante e quella di Ponente, e di spiegare come questi boschi, a partire da una genesi comune, si siano differenziati nel corso degli anni dal punto di vista naturalistico e dell’uso sociale, a seguito di un diverso sviluppo urbanistico della città. Tali aree boschive si sono infatti evolute fino a differenziarsi sempre più: una è oggi un parco cittadino, mentre l’altra, più propriamente chiamata “Macchia Lucchese”, fa parte da molti anni della Tenuta Borbone del Parco regionale Migliarino San Rossore Massaciuccoli.

Per chi volesse aderire all’iniziativa, la partenza è prevista alle 14 dal Centro Visite del Parco di Villa Borbone: nella prima parte del pomeriggio è prevista un’escursione nella pineta di Levante, al termine della quale i partecipanti si sposteranno con mezzi propri presso la pineta di Ponente, dove sarà effettuata una passeggiata fino al tramonto.
Il ciclo di incontri tematici “Bella la mi’ Viareggio” prevede una serie di appuntamenti che, grazie all’intervento di esperti della materia, hanno l’obiettivo di promuovere la conoscenza di temi ambientali – spesso di stringente attualità e d’interesse per il territorio e per le comunità locali – anche da  un punto di vista storico e dei corretti criteri di gestione: questo rappresenta, per Legambiente, un primo passo per una valutazione critica delle politiche che è opportuno mettere in atto per la sua conservazione e per stimolare un processo partecipativo aperto a tutti.

No comments

*