Betti: ” Cercare soluzioni per portare in pareggio il bilancio è un imperativo morale”

0

VIAREGGIO – “Scherzi a parte? A leggere certe “notizie” si vorrebbe far credere che avremmo deciso di ripetere gli errori di Lunardini & co., nascondendo le perdite del bilancio comunale, negando le difficoltà che abbiamo, mandando in malora ciò che l’Assessore Bertoli e gli uffici finanziari – su mio mandato – hanno fatto per fare la massima chiarezza sui conti dell’ente”. Il primo cittadino di Viareggio, Leonardo Betti, a certe “battute” non ci sta, e risponde: ” Pare però che ci sia qualcuno che abbia a cuore un culto strano: “più si sprofonda, meglio per tutti”, della serie più i problemi sembrano o sono irrisolvibili, meglio sarebbe per tutti. Così è stato per il carnevale, tanto che è diventata una notizia il fatto che la nostra più nota manifestazione venga fatta; così ha funzionato per il consuntivo, dove una minoranza voleva commissariare Viareggio; così oggi per i conti, dove un lavoro di “spending review” per rendere più vicino un equilibrio di bilancio viene venduto da qualcuno come una negatività. A queste persone rispondo: permetteteci di provarci. Evitare il tracollo di questa città, darsi da fare per trovare finanziamenti alle nostre manifestazioni e per le nostre infrastrutture e cercare  soluzioni al fine di portare in pareggio il bilancio mi sembra un imperativo morale, un vero e proprio obbligo per tutti noi. Noi ci proviamo, anche se i “gufi” e gli “avvoltoi” continueranno a parlare e su questo – come sul resto – l’intesa con l’Assessore Bertoli è massima”

No comments

*