Biciamici dall’Assessore Pesci

0

VIAREGGIO – Una delegazione di BiciAmici (FIAB Versilia) ha incontrato l’assessore alla Rigenerazione Urbana del Comune di Viareggio Alessandro Pesci che tiene nelle mani anche la delega per la mobilità e infrastrutture. “Il tavolo – è scritto in una nota di BiciAmici – era piuttosto affollato perché erano presenti alcuni dipendenti comunali, in vista dell’apertura dell’Ufficio Biciclette e molte sono state le tematiche abbozzate a partire proprio dall’ufficio bici fino al budget destinato alla ciclabilità. La buona notizia è che finalmente BiciAmici ha consegnato e presentato il Ciclo-Dossier 2015: una raccolta di segnalazioni e proposte a bassissimo costo e scarso impatto che possono migliorare la ciclabilità esistente sul territorio. Il Ciclo-Dossier 2015 prende in esame un totale di 41 casi articolati su più punti; si tratta principalmente di interventi di manutenzione e “cuciture” che possono però portare grandi benefici in termini di sicurezza e fruibilità della rete ciclabile cittadina. Ovviamente questo dossier non vuole ne può esaurire tutte le criticità presenti ma costituisce un concreto punto di partenza di cose “da fare”. Un capitolo a parte però è stato riservato alla sicurezza ed alla sosta; il fenomeno dei furti delle bici ed il problema della loro sosta è sicuramente un tema caldo da affrontare per rendere Viareggio una città in bici. Nel documento allegato al dossier si evidenziano le criticità dovute alla carenza di idonei spazi dedicati, all’utilizzo di rastrelliere poco sicure, alla necessità di aggiornare i criteri di posizionamento al fine di evitare sprechi e inutili conflittualità con i pedoni. Il Ciclo Dossier è consultabile online sul sito dell’associazione attraverso una mappa interattiva che colloca le segnalazioni sul territorio di Viareggio e Torre del Lago. Sulla mappa sarà possibile anche monitorare, nel tempo, gli auspicati progressi. Le criticità che non hanno trovato posto in questo dossier, invece, verranno inserite nella prossima raccolta. Per questo BiciAmici mantiene un canale sempre aperto con chi usa e vive la bici ed è possibile inviare segnalazioni e proposte usando l’apposito modulo online”.

No comments

*