Bimba di 2 mesi in vacanza a Viareggio con i genitori muore: la tragedia al camping. Inutile la corsa in ospedale

0

VIAREGGIO – Tragedia di prima mattina in un camping di Viareggio. Una bimba di soli due mesi ha perso la vita in culla.

Da quanto emerso  si tratterebbe di morte bianca, accertata al Pronto Soccorso dell’ospedale “Versilia”. Inutili i tentativi di rianimarla da parte del personale medico del 118 intervenuto sul posto a sirene spiegate, e vana la corsa disperata in codice rosso al nosocomio di Lido di Camaiore.

La piccola, assieme ai genitori, una coppia di turisti di Milano, era arrivata a Viareggio ieri per le vacanze pasquali e sarebbe dovuta ripartire oggi. Una gita che doveva essere spensierata, e che invece lascia nel dolore immenso una coppia che ha perso un piccolo angelo innocente. Una morte naturale, la Sids ( Sudden Infant Death Syndrome ), ma inaspettata, che non trova ancora alcuna spiegazione presso la comunità scientifica e che si manifesta provocando la morte improvvisa di un lattante apparentemente sano. La sindrome colpisce i bambini nel primo anno di vita ed è a tutt’oggi la prima causa di morte dei bambini.

A chiamare i soccorsi sono stati i proprietari della struttura, il camping La Pineta, dopo aver sentito le grida disperati della coppia, sotto choc per quanto avvenuto.

 

 

No comments

*