Blitz congiunto e duro colpo alla contraffazione: sequestrati 720 pezzi

0

LIDO DI CAMAIORE – Nel corso di uno specifico servizio interforze, il personale del Commissariato di Polizia di Viareggio, unitamente a quello dell’ Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e  del Comando di Polizia Municipale del Comune di Camaiore, nella serata di ieri ha effettuato un mirato servizio volto al contrasto della vendita di merce con marchi contraffatti.

Teatro dell’intervento è stato il lungomare di Lido di Camaiore ove, specialmente nel periodo estivo, numerosi extracomunitari, perlopiù centro-africani, sono soliti esporre alla vendita capi di abbigliamento ed accessori riportanti i marchi più prestigiosi della moda mondiale abilmente contraffatti.

L’operazione rientra in un più ampio quadro di coordinamento interforze promosso nelle ultime settimane dalla prefettura di Lucca con il programma “periferie sicure” e che ha dato vita ad un tavolo tecnico, tenuto negli scorsi giorni nel Commissariato .

Gli operatori in borghese hanno, quindi, collaborato con una sinergia perfetta, dividendosi in sotto gruppi interforze proprio per favorire lo scambio di professionalità.

Al termine del servizio il perfetto coordinamento ha prodotto i suoi frutti.  Sono stati recuperati più di 720 pezzi tra capi di abbigliamento ed accessori debitamente posti sotto sequestro dalle forze dell’ordine.

Le numerose borse, scarpe e giacconi saranno repertate e successivamente avviate alla distruzione.

 

No comments

*