Boom utenti per Informagiovani, in 6.400 per cercare un lavoro

0

PIETRASANTA – 8mila presenze agli sportelli in un anno, senza contare contatti telefonici e e-mail. 6.400 utenti con un unico obiettivo: trovare lavoro. L’Informagiovani del Comune di Pietrasanta, ospitato al Centro dell’Osterietta è un punto di riferimento per chi è a caccia di un impiego ma anche per le imprese: 193 aziende, dall’inizio del 2016, si sono rivolte allo sportello per la ricerca di personale. Numeri record per un servizio utile e qualificato, che l’amministrazione guidata da Massimo Mallegni vuole implementare, trasformando lo sportello in una sorta di braccio armato per sostenere la ricerca di lavoro e aumentare le possibilità d’incontro tra domanda e offerta. “Il servizio spiega Simone Tartarini, assessore al personale – ha registrato un numero di presenze molto elevato segno che funziona e che rappresenta uno strumento di collegamento con i privati cittadini e le imprese che lo utilizzano. L’obiettivo è renderlo sempre più funzionale ed efficace viste anche le esigenze e le richieste degli utenti e la trasversalità delle loro necessità”.

Stando ai dati, l’Informagiovani di Pietrasanta attrae utenti anche da fuori comune: sono in crescita le presenze agli sportelli di giovani che arrivano da tutta la Versilia e anche dalle province limitrofe. Segno che il servizio funziona: “L’80% delle richieste – spiega l’operatrice Barbara Tinelli – riguardano il lavoro, ma il nostro sportello offre molte altre opportunità, sul fronte della formazione e non solo. Siamo in grado di dare informazioni su corsi utili a migliorare la propria posizione professionale, forniamo un sostegno ai ragazzi che devono orientarsi nella scelta dell’università o che hanno bisogno di supporto per accedere ai concorsi delle facoltà a numero chiuso. Diamo tutte le indicazioni sui bandi per il servizio civile e le dritte sui tirocini retribuiti e non della Regione Toscana. Attraverso il nostro Eurodesk, lo sportello per la mobilità europea, si possono anche ricevere consigli per fare esperienze all’estero”.

L’Informagiovani, con i suoi operatori, fornisce anche assistenza pratica per predisporre curriculum, lettere di presentazione, inviare candidature on-line anche per i supermercati. Un aiuto ad ampio raggio, insomma, che ha fatto esplodere i contatti, scatenando l’interesse delle aziende: “Ora sono anche le imprese a promuovere le loro offerte di lavoro attraverso il nostro servizio – spiega ancora la Tinelli – Chi ha necessità di trovare personale in tempi rapidi si rivolge all’Informagiovani perché da noi l’affluenza è molto alta e gli annunci hanno una grande diffusione, attraverso la pagina facebook, la mailing list, la bacheca e il sito internet. Non siamo un’agenzia interinale, ma abbiamo molte risorse, a cominciare dal fatto che il servizio è completamente gratuito anche per le ditte”.

L’utenza dell’Informagiovani ormai è trasversale anche da un punto di vista anagrafico: “Lo sportello è aperto a tutti – conclude Barbara Tinelli – Passa da noi l’adolescente che ha abbandonato la scuola e cerca un’alternativa, ma anche il disoccupato over 60 che ha bisogno di un altro anno di contributi per arrivare alla pensione. La nostra filosofia è quella di dare una mano a chiunque cerchi lavoro. Gli operatori qui non rimandano indietro nessuno”.

L’Informagiovani si trova presso il Centro dell’Osterietta ed è aperto dal lunedì al sabato, con orario 10.00 – 13.00.

Info: 0584. 794989. Sito Internet: www.giovaniversilia.it

No comments

*