Borseggiatrice in manette, notata da un consigliere e arrestata da Carabinieri e Vigili Urbani

0

FORTE DEI MARMI – E’ stata fermata al mercato una donna, 45enne di nazionalità bulgara, rea di aver perpetrato borseggi ai danni di alcuni clienti intenti a fare shopping tra i banchi.

La donna è stata notata da Luigi Trapasso, consigliere delegato alla Sicurezza, che si trovava nella zona per il suo quotidiano giro di controllo. Insospettito dall’atteggiamento  guardingo della donna, ha cominciato a seguirla più da vicino, accorgendosi che la stessa sottraeva un portafoglio ad una frequentatrice del mercato, per poi riporselo all’interno della propria borsa a tracolla. Subito dopo la stessa si dirigeva verso l’esterno del mercato, dove dalla borsa estraeva il portafoglio poca prima sottratto, per prelevarne il contenuto e gettarlo in una siepe. Luigi Trapasso che non aveva smesso di seguire le mosse della donna, coadiuvato da alcune guardie giurate al momento impegnate nel servizio di controllo del territorio disposto dall’Amministrazione, faceva intervenire sul posto personale dell’Arma dei Carabinieri e della Polizia Municipale che fermavano la malvivente, portandola in caserma per gli accertamenti del caso.

Successivamente lo stesso Trapasso recuperava all’interno della siepe il portafoglio appena sottratto ed altri rubati in tempi diversi.

L’Amministrazione Comunale esprime un ringraziamento allo stesso consigliere Trapasso e alle forze di sicurezza che da diverso tempo e con sempre più pressione tengono sotto controllo le aree del mercato più a rischio di borseggi.

La ladra, Velichka Radeva, nata Bulgaria nel 1971, in Italia senza fissa dimora, nullafacente, pregiudicata,  è stata condannata alla pena di 8 mesi di reclusione con pena sospesa.

No comments

*