Camaiore e Pietrasanta, un unico ufficio gare

0

VERSILIA – I Consigli Comunali di Camaiore e di Pietrasanta hanno deliberato la creazione dell’Ufficio Unico Gare da gestire in forma associata. Una scelta operata in ottemperanza alla legge che impone ai Comuni di accorpare questo servizio per bandi di evidenza pubblica superiori a € 40.000,00, ma che porterà in dote un efficientamento del servizio. Una collaborazione in cui i due Comuni credono fortemente tanto che alla nuova struttura è stato affiancato l’Ufficio Unico Contratti, servizio che non ricadeva sotto gli obblighi di legge, ma che contribuirà a migliorare la funzionalità e produrrà economie. L’operazione è tesa a un equilibrio delle spese tra dotazione di personale e strumentazione (costi di startup). Le funzioni dirigenziali saranno svolte dal Comune di Pietrasanta, mentre rimarrà al Comune di Camaiore la posizione organizzativa di gestione del servizio. La convenzione ha durata di tre anni, ma sarà possibile revocarla annualmente entro giugno con delibera di Consiglio Comunale, altrimenti vi è tacito rinnovo.
“Un risultato importante che alza ulteriormente il livello di efficienza per le strutture del Comune e un primo passo verso l’auspicata gestione associata dei servizi a livello comprensoriale. Inoltre c’è già l’impegno a lavorare su un Regolamento unico condiviso per i bandi di evidenza pubblica, documento che andrà nella direzione della legalità e della trasparenza”, il commento del Sindaco Del Dotto e dell’Assessore al Personale Rovai.
“E’ un chiaro passo avanti verso una gestione comprensoriale, più efficiente e trasparente. L’auspicio è ora quello di allargare il procedimento anche agli altri comuni”, le parole di Simone Tartarini, Assessore al Personale del Comune di Pietrasanta.

No comments

*