Camaiore, sostegno ai negozi di vendita al minuto

0

CAMAIORE – L’Amministrazione Del Dotto prosegue nell’opera di sostegno alle frazioni collinari del territorio. Nell’ottica di favorire il ripopolamento e la salvaguardia del tessuto socio-economico il Comune di Camaiore ha pubblicato un avviso di erogazione di un contributo per il pagamento della TARI per l’anno 2014, destinato a esercizi di vendita al minuto ubicati in una delle seguenti frazioni del territorio comunale: Nocchi, Pontemazzori, Torcigliano, Pieve, Marignana, Casoli, Metato, Greppolungo, Pedona, Monteggiori, Santa Lucia, Montemagno, La Culla e area delle Seimiglia. Il contributo è fissato nella misura del 25%.

Per accedere al contributo gli esercenti dovranno dichiarare di essere titolari di attività di vendita al minuto (anche in aggiunta a esercizio di somministrazione di alimenti e bevande) in una delle frazione sopracitate; di non aver alcuna pendenza nei confronti del Comune di Camaiore e di poter produrre idonea documentazione a dimostrazione dell’avvenuto pagamento della TARI 2014.

La domanda dovrà pervenire entro e non oltre il 15 febbraio 2015 consegnando a mano presso l’Ufficio Protocollo, il modulo scaricabile dal sito del Comune di Camaiore/Uffici Online/Attività Produttive e Polizia Amm.va nella sezione “Documenti”, in fondo alla pagina. E’ possibile anche l’invio tramite raccomandata indirizzata all’attenzione del “U.O. Commercio e Polizia Amministrativa presso Comune di Camaiore, piazza San Bernardino 1, 55041 Camaiore, oppure via PEC all’indirizzo comune.camaiore@cert.legalmail.it.

No comments

*