Cambio di destinazione d’uso di un immobile: l’operazione frutterà 400mila euro

0

Si risveglia la passeggiata: a breve un megastore diviso in box monomarca di grandi firme internazionali. Un’operazione commerciale che farà incassare all’Amministrazione oltre 400mila euro: entrate che l’Ente potrà investire immediatamente in progetti di riammodernamento dei beni immobili e del territorio.
La giunta questa mattina ha deliberato la modifica della destinazione urbanistica, da residenziale a commerciale, di parte di un immobile della passeggiata (costruito sopra terreno demaniale) di proprietà di una nota famiglia di imprenditori nel settore calzaturiero.
La modifica autorizzerà l’attuale proprietario del diritto di superficie a vendere l’intera proprietà, consentendo da un lato la ripresa dell’attività commerciale in quella zona e dall’altro permettendo al Comune di incassare una somma pari a circa 400mila euro: cifra derivante dal capitolato delle concessioni comunali che prevede il versamento a fondo perduto di otto annualità, la monetizzazione dei parcheggi e gli eventuali oneri di urbanizzazione.
«Un passo importante – commenta l’assessore Laura Servetti –. Con quest’operazione raggiungiamo un doppio obiettivo: da un lato diamo il via alla creazione di una nuova realtà commerciale che porta nuova linfa e mira a far tornare le grandi firme protagoniste della nostra passeggiata, dall’altro – conclude – consentiamo al Comune di incassare una cifra rilevante che potrà essere utilizzata per investimenti sul territorio».

No comments

*