Canotto con due bimbi a bordo in difficoltà, salvati dalla Guardia Costiera

VIAREGGIO – La segnalazione è arrivata alla sala operativa della Capitaneria di porto di Viareggio tramite il numero blu di emergenza 1530 dall’assistente bagnanti dello stabilimento balneare Altromare 1, della Darsena di Viareggio.

Un piccolo canotto di circa 2 metri, con 3 persone a bordo, si stava allontanando pericolosamente dalla costa all’altezza della Diga Foranea, alle spalle del Beach Stadium, ed appariva in difficoltà vista anche la presenza di una forte corrente che rendeva difficoltoso il rientro.

Una  motovedetta della Guardia Costiera ha mollato gli ormeggi per monitorare la situazione.

All’improvviso il canotto si è anche rovesciato e si stava dirigendo verso gli scogli.

Gli uomini della Guardia Costiera, in pochi istanti sul posto, hanno recuperato a bordo le 3 persone ed il cannotto, rientrando all’ormeggio.

Le persone soccorse, un uomo di 47 anni ed i figli di 8 e 4 anni di Siena, provati per la disavventura ma in buone condizioni di salute, sono stati assistiti dai militari con asciugamani e coperte termiche.

Dopo le formalità di rito, sono stati quindi accompagnati presso la spiaggia libera della Darsena dalla quale erano partiti: ad attenderli la madre ed un’altra figlia della coppia di 16 anni, preoccupate non vedendo più il canotto all’orizzonte.

Un evento a lieto fine, grazie alla tempestiva collaborazione tra assistenti bagnanti e  Guardia Costiera. Un’utile occasione per ricordare l’importanza di fare il bagno ed intraprendere la navigazione con la massima prudenza, soprattutto se non si conoscono le zone e le condizioni meteo marine non sono ottimali. In caso di emergenza od altre segnalazioni utili per la sicurezza in mare, poi, contattare il numero blu gratuito 1530 della Guardia Costiera.

Lascia un commento