Cantieri a luglio, Romanini: “Mi scuso ma non potevamo fare altrimenti”

0

Sta già montando la polemica di abitanti, esercenti e commercianti di via Regia per il via, in piena stagione turistica, dei lavori di sistemazione e manutenzione della viabilità. Un cantiere che, de facto, non permetterebbe a molte attività della zona di sfruttare al massimo le potenzialità della stagione estiva aggravata dalle difficoltà, sempre enormi, della crisi economica. Sulla querelle interviene prontamente il vicesindaco di Viareggio, Romanini: “Mi scuso personalmente con la cittadinanza ed i commercianti se la prima tranche dei lavori di manutenzione di strade e marciapiedi viene fatta nel mese di luglio: purtroppo sono risorse economiche del capitolato Mover che vanno tassativamente spese entro dicembre e il calendario non ci permette fare diversamente. Certo, se qualcuno si fosse attivato negli ultimi mesi del 2013, avremo potuto almeno effettuare una tranche dei lavori tra il Carnevale e l’inizio della stagione estiva. La medesima considerazione vale per Piazza D’Azeglio dove la Provincia e tutti gli attori necessari al trasferimento degli autobus hanno chiesto un anno di preavviso per procedere in tal senso. Stamani mi sono personalmente interessato per risolvere i problemi segnalati dalle attività commerciali in via Regia ed in via Cavallotti, avendo rassicurazioni dagli uffici e dal committente che i lavori saranno fatti il più velocemente possibile, riducendo quindi al minimo il periodo di rimozione dei dehor esterni. Invito cittadini  e commercianti che abbiano problemi simili a rivolgersi a questo Assessorato: in me troveranno sempre un interlocutore attento e fattivo.”

 

 

No comments

*