Carabinieri in Pineta, i pusher fuggono ma in 30 finiscono nella “rete”

0

VIAREGGIO – Ieri notte i Carabinieri della  Compagnia di  Viareggio hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione dei reati contro il patrimonio, contro la persona e lo spaccio di sostanze stupefacenti.  Sono state impiegate diverse pattuglie all’interno della pineta di Ponente, nella zona della Darsena e in piazza Dante. In particolare sono stati effettuati diversi controlli all’interno della Pineta di Ponente, al fine di prevenire e contrastare la massiccia attività di spaccio, agevolata dalla folta boscaglia e dalla scarsa illuminazione. I militari infatti, con l’aiuto di potenti torce, hanno pattugliato l’area, mettendo in fuga numerosi pusher che, approfittando della vegetazione fitta e del buio, si sono dati alla fuga nelle vie vicine e nella pineta stessa. Sono stati infatti rivenuti oggetti chiaramente appartenenti agli spacciatori: capi di abbigliamento e materiale per il confezionamento dello stupefacente, abbandonati all’atto della fuga. Sono stati fatti dei controlli in Piazza Santa Caterina, in Piazza Piave, nella zona di Piazza D’Azeglio nonché in prossimità dei locali della Darsena.

Le pattuglie dei carabinieri hanno controllato circa 30 persone,  di cui molte di nazionalità straniera.

( foto di Iacopo Giannini )

No comments

*