Carcasse di bici sotto il ponte, blitz del Consorzio nel Motrone

0

MARINA DI PIETRASANTA – Blitz degli operatori del Consorzio di Bonifica sul Fosso Motrone per rimuovere carcasse di biciclette abbandonate sotto il ponte di viale Roma. L’intervento, compiuto da una squadra di quattro operai, è scattato dopo un sopralluogo del vicesindaco Daniele Mazzoni che, su segnalazione di alcuni residenti della zona, aveva riscontrato la presenza nel canale di rottami arrugginiti, da togliere e conferire a discarica. Sul posto è stata rinvenuta anche una transenna lanciata nell’alveo. L’operazione lampo ha permesso di recuperare i rifiuti ingombranti, tempestivamente caricati da un mezzo Ersu e smaltiti, purtroppo a spese della collettività. “Un altro intervento a tutela dell’ambiente che è una delle nostre risorse – spiega il vicesindaco Mazzoni – E’ importante affiancare questi piccoli ma significativi lavori di pulizia alle grandi operazioni a difesa della salute dei cittadini, come quella che abbiamo appena portato a termine con lo smaltimento di tre milioni di litri di sostanze inquinate, presenti da anni all’interno del sito dell’inceneritore. Senza contare la rimozione degli oltre 500 mq di eternit a Valdicastello”.

Il monitoraggio del Fosso Motrone sarà intensificato nelle prossime settimane, in vista dell’apertura della stagione. “I controlli saranno ripetuti – garantisce l’assistente del Consorzio di Bonifica, Stefano Maffei – Appena l’acqua si schiarirà, torneremo a effettuare un sopralluogo anche sotto il ponte di viale Roma per verificare che non ci siano altri materiali da rimuovere, sfuggiti alla vista durante il primo intervento. Da parte nostra c’è il massimo impegno per assicurare una pulizia costante del canale per ragioni di decoro e di rispetto dell’ambiente”.

No comments

*