Carnevale, Betti scrive al presidente della Fondazione

0

“Propongo un incontro per il giorno 2 luglio alle ore 15 che spero tutti accetteranno con uno spirito non rivendicativo o con animo di controparte, ma, come io riconfermo, con spirito collaborativo e concertativo”.

Questa la conclusione della lettera che il Sindaco di Viareggio, Leonardo Betti, ha inviato al presidente della Fondazione Carnevale, Stefano Pasquinucci, in risposta alla missiva dove Pasquinucci chiedeva chiarimenti sul suo ruolo e sul futuro della Fondazione Carnevale.

Da qui l’invito del primo cittadino ad un incontro tra Pasquinucci, gli assessori Romanini, Bertoli e Dal Pino e il Cdi e il Cda della Fondazione Carnevale.

Una riunione collettiva per placare gli animi, fugare i malintesi, e riaprire un dialogo, almeno così pare nelle intenzioni del Sindaco che non solo motiva la sua partecipazione alla manifestazione indetta dai Carnevalari come un atto dovuto in quanto rappresentante della città intera e non di una parte politica, ma ribadisce la fiducia nell’operato di Pasquinucci e della Fondazione tutta.

In risposta alle perplessità del Presidente scrive infatti Betti: “Non ritengo che il tuo atteggiamento si sia rivelato in contrasto con gli indirizzi dell’Amministrazione Comunale ed anzi, contestualmente, ti chiedo di contribuire ad individuare gli altri indirizzi che riterremo necessari. Il rapporto di fiducia dell’Amministrazione Comunale nei confronti dei Consigli di Indirizzo e di Amministrazione della Fondazione Carnevale non è venuto meno, se lo fosse avrei provveduto a chiederne la sostituzione”.

Afferma quindi, che “non è all’ordine del giorno la “chiusura” della Fondazione Carnevale”, anche se l’Amministrazione Comunale “intende approfondire se sia possibile un miglioramento di tale ente strumentale ed intende altresì approfondire i sicuri pro e gli eventuali contro che tale ente determina nella gestione del Carnevale. Ovviamente tali approfondimenti saranno condivisi e ulteriormente approfonditi con gli organismi della Fondazione Carnevale”.

Betti conclude dicendosi convinto che “la Fondazione possa rendersi ancor più protagonista, in questa fase, di proposte per il coordinamento tra tutte le Istituzioni e invita dunque ad un incontro sereno e propositivo”.

Questa sera alle ore 21.00 in consiglio comunale ci sono sostanziali possibilità che si possa arrivare ad approvare una mozione sul carnevale da parte di tutti i consiglieri comunali. Il corteo del 26 giugno scorso ha dimostrato quanto desti interesse ed apprensione il presente e soprattutto il futuro della nostra manifestazione. “Per questi motivi – sostiene il presidente di Assocostruttori Fabrizio Galli – chiediamo la massima partecipazione di tutti i costruttori del carnevale e di tutti coloro che hanno a cuore le sorti del Carnevale di Viareggio”.

No comments

*