Carnevale di Viareggio e Pucciniano, arrivano i contributi della Regione

0

VIAREGGIO – Porto di Livorno e raddoppio della ferrovia fino a Lucca non sono il solo oggetto dei finanziamenti licenziati oggi dalla giunta regionale ( leggi anche: Quattrocento milioni e due mutui per il porto di Livorno e la Pistoia-Lucca ). Il contributo straordinario al Carnevale di Viareggio cresce di altri 250 mila euro: un sostegno mirato a riportare i bilanci in pari e a finanziare le spese dell’edizione appena conclusa. Provvedimento analogo riguarda il Festival Pucciniano, che a seguito della riduzione dei contributi pubblici negli ultimi anni e il dissesto poi del Comune di Viareggio ha difficoltà a sostenere l’onere delle rate dei mutui accesi per la costruzione del nuovo teatro in fronte al lago Massaciuccoli. La Regione garantirà un contributo straordinario di 260 mila euro nel 2015 e di 660 mila nel 2016 e ancora nel 2017.

La notizia arriva da Firenze proprio mentre il Commissario della Fondazione Carnevale è a Palazzo delle Muse con la stampa ( leggi anche: Pozzoli soddisfatto: “Bilancio positivo, sono i debiti che preoccupano”).

La Regione, poi, corre in soccorso anche degli istituti musicali Franci di Siena, Mascagni di Livorno e Boccherini di Lucca, che assieme al conservatorio Cherubini di Firenze garantiscono l’offerta di alta formazione musicale in tutta la Toscana. La precaria situazione economica degli istituti rende necessario un sostegno finanziario che ne eviti la chiusura e che la giunta regionale è pronta a fornire per ripianare le perdite in bilancio.

No comments

*