Carnevale e Canzonetta, l’assessore Lazzerini fa il bilancio

0

PIETRASANTA – A chiusura di una scintillante edizione della Festa della Canzonetta e del Teatro dialettale, l’assessore alle tradizioni popolari Pietro Lazzerini fa il bilanco di cinque anni di Carnevale. “Al di là della competizione e delle classifiche – afferma – a me interessa che la manifestazione in tutte le sue compenenti riesca, coinvolgendo e divertendo il pubblico. Sono stati cinque anni di emozioni, vissute con tutte le contrade e con i tanti che lavorano dietro la riuscita di questo appuntamento, dall’orchestra ai responsabili della sicurezza, a tutto l’ufficio tradizioni popolari, in particolare Marcello Forconi e Guido Moriconi. Mi sono divertito molto con gli amici di una vita Marco Galeotti e Paolo Palò Barsanti; l’averli chiamati alla conduzione della festa è stata una felice intuizione: oggi sono apprezzati da tutti per la loro spassosa ironia e sono diventati un patrimonio della Canzonetta. Come amministrazione ci siamo impegnati molto per mantenere ben solida la tradizione e ringrazio il sindaco Lombardi per l’interesse costante e la vicinanza; abbiamo cercato di strutturarla, di farla crescere, di aprirla a nuove prospettive. L’aver consentito con il regolamento la partecipazione di artisti provenienti dalla Versilia storica ha portato in dote forze nuove, stimolando la competizione. Credo proprio che siano stati raggiunti ottimi risultati. E domenica, con la prima uscita di carri e mascherate, tutti potranno toccare con mano la crescita di questo nostro Carnevale Pietrasantino”.

No comments

*