Carnevale e divieti: le vie interdette al traffico e alla sosta

0

VIAREGGIO – Il giorno 4 febbraio 2017 dalle 12 alle 20 e comunque fino al termine della manifestazione, è istituito il divieto di sosta, ambo i lati sul viale Manin nel tratto compreso tra piazza Mazzini e via Zanardelli, sul viale Carducci nel tratto compreso tra la via Vespucci e piazza Mazzini e su tutta piazza Mazzini (sia lato mare che lato monti).

Dalle 14.30 alle 20 e comunque fino al termine della manifestazione, è istituito il divieto di transito, eccetto autorizzati e mezzi di soccorso e polizia, su viale Manin nel tratto compreso tra piazza Mazzini e via Zanardelli, sul viale Carducci nel tratto compreso tra via Vespucci e piazza Mazzini e su tutta piazza Mazzini (sia lato mare che lato monti).

Dalle 13 alle 20 e comunque fino al termine della manifestazione, le intersezioni delle vie Verdi e San Martino con il viale Manin e Da Vinci e D’Annunzio con il viale Carducci saranno interdetti con il posizionamento di manufatti in cemento per impedire l’immissione delle auto verso i viali a mare.

Analogamente saranno predisposti manufatti in cemento alle intersezioni tra la via Vespucci e il viale Carducci, via Buonarroti con il prolungamento della via XX Settembre, via Foscolo con il prolungamento della via Mazzini, viale Manin con via Zanardelli.

Sulle vie Verdi, San Martino, D’Annunzio e Da Vinci, saranno poste delle transenne di pre-chiusura in corrispondenza delle vie Foscolo e Buonarroti.

Nei giorni 5, 12, 18, 26 e 28 febbraio 2017, nei quali si svolgeranno i corsi di Carnevale, sono istituite le seguenti limitazioni ed interdizioni al traffico:

Strade chiuse e sosta vietata dalle 6 alle 24, e comunque fino al termine della manifestazione, all’interno dell’area compresa tra via Marco Polo, il viale Buonarroti, via Foscolo e piazza D’Azeglio (Hotel Plaza), ovvero nel percorso interessato e traverse limitrofe al circuito carnevalesco.

Nel dettaglio:

Via Foscolo, nel tratto di strada compreso tra via Garibaldi e via Mazzini, in piazza Mazzini lato monti ed in viale Buonarroti nel tratto di strada compreso tra via XX Settembre e via Vespucci è interdetta la circolazione veicolare eccetto autobus di linea, veicoli di servizio pubblico e veicoli adibiti al servizio di emergenza e di Polizia.

In particolare, la via Foscolo, nel tratto compreso tra il Corso Garibaldi e piazza Mazzini, sarà interdetta alla circolazione veicolare dal momento in cui le condizioni di viabilità lo richiedano e/o per ragioni organizzative-operative e di ordine pubblico, eccetto per gli autobus e gli autorizzati.

Viale Manin nel tratto di strada compreso tra il piazzale Margherita e via Zanardelli è vietato il transito a tutti i veicoli, salvo per accedere ai parcheggi e i residenti.

Viale Carducci nel tratto di strada compreso tra via  Marco Polo e via Colombo è vietata la circolazione veicolare e la sosta.

Piazza Mazzini sia all’interno che all’esterno della recinzione che delimita gli ingressi al circuito sul lato monte della piazza, è vietata la sosta a tutti i veicoli. E’ comunque consentita la sosta sul lato sud della piazza Mazzini (prolungamento della via Mazzini ) e sulla piazza stessa, nei tratti a monte delle tribune, ai veicoli di emergenza e di polizia ed ai veicoli autorizzati purché non interferiscano con le vie di esodo.

Viale Buonarroti, nel tratto compreso tra via Vespucci e via Marco Polo, in entrambi i sensi di marcia, potrà essere interdetta alla circolazione qualora le condizioni del traffico lo richieda.

Sulle strade a monte della via Foscolo potranno essere effettuate deviazioni ed istituiti percorsi alternativi in modo da fluidificare la circolazione veicolare.

Su tutte le strade all’interno del perimetro formato dalle vie: Colombo, Carducci-Manin, via Zanardelli-Foscolo-Buonarroti, previste come vie d’esodo e di fuga, è istituito divieto di sosta permanente con rimozione coatta su ambo i lati. Fanno eccezione le vie, San Martino, Mentana, Gioia e Roma, nelle quali è consentita la sosta dei veicoli, all’interno ed all’esterno della recinzione, degli ambulanti assegnatari di posteggio all’interno del circuito i quali avranno l’obbligo di esporre pass rilasciato dalla Fondazione Carnevale.

Inoltre la via Giotto è riservata ai mezzi e strutture della Croce Rossa.

Sulla via Colombo e via Zanardelli, in quanto al di fuori del circuito chiuso del carnevale, non sarà istituito il divieto di sosta.

E’ istituito divieto di sosta permanente con rimozione coatta su ambo i lati dalle 6 alle 24 e per il giorno del 18 febbraio 2017 fino al termine della manifestazione, nelle strade di viale Einaudi, viale Belluomini, viale Carducci e viale Manin, quest’ultima nel tratto di strada compreso tra la piazza Mazzini e la piazza D’Azeglio. Via Giusti, via Firenze, via Carrara, via Saffi, via Mentana, via Vespucci, via Leonardo da Vinci, via D’Annunzio, via XX Settembre, via Mazzini e via Verdi. Sulla via Santa Maria Goretti nel tratto che corre lungo la variante SS1 Aurelia e collega la Cittadella del Carnevale alla rotatoria posta alla confluenza tra la via Aurelia e il viale Einaudi.

 Dalle 8.30 alle 24 (il 18 febbraio 2017, per sfilata in notturna, fino al termine della manifestazione), per il tempo necessario all’uscita ed al successivo rientro dei carri dalla Cittadella del Carnevale, verrà interdetta la circolazione in via Santa Maria Goretti tra la Cittadella del Carnevale e la SS 1. Per il tempo necessario alle operazioni di uscita e successivo rientro, verrà chiusa al traffico la SS 1 e la variante Aurelia SS 1 nel tratto in questione nel rispetto delle disposizioni dell’ANAS.

 

Per consentire la pulizia meccanica dei viali a mare da parte del personale della SEA Spa, è disposto che le transenne che delimitano il circuito del carnevale dovranno essere mantenute a chiusura del circuito stesso, mantenendo peraltro l’interdizione veicolare ed il divieto di sosta,  fino al termine delle operazioni di pulizia. Tali operazioni avverranno a seguire la conclusione delle singole sfilate.

Servizi di scorta con personale del Comando Polizia Municipale:

Sempre nei giorni indicati, dalle 7 alle 24 e comunque fino al termine della manifestazione, è interdetta la circolazione veicolare per il tempo necessario a fare transitare i carri allegorici e le carrette provenienti dai vari hangar e diretti sui viali a mare ed il loro successivo ritorno agli hangar stessi, lungo i percorsi concordati con il Comando PM.

Il servizio di scorta ai carri allegorici e delle strutture per il carnevale, sia singolarmente che in convoglio, sarà effettuato dal personale del Comando di PM che provvederà ad effettuare la chiusura dei tratti di strada di volta in volta interessati al transito dei carri. E’ data facoltà al personale del Comando di Polizia Municipale impegnato nel servizio di scorta di adottare, per motivi di viabilità e traffico, tutti quei provvedimenti di viabilità ritenuti necessari e non previsti dalla presente ordinanza.

Aree di sosta riservate a determinate categorie di veicoli:

Sono istituiti parcheggi riservati ai cicli e moto, disposti, dove possibile, a pettine, dalle 7 alle 24 su ambo i lati di via IV Novembre nel tratto di strada compreso tra via Mazzini e via XX Settembre ed in via XX Settembre nel tratto di strada compreso tra via IV Novembre e piazza Mazzini. Gli spazi saranno adeguatamente segnalati con apposita segnaletica verticale.

Sono istituiti spazi di sosta riservati ai veicoli al servizio di portatori di handicap, muniti di apposito contrassegno, dalle 7 alle 24 sul viale Carducci sul lato mare nel tratto compreso tra via Marco Polo e via Colombo, in piazza Puccini, prolungamento di via Marco Polo lato sud, nel tratto compreso tra la fine degli spazi riservati ai taxi e il garage d’ingresso dell’Hotel Esplanade ed in via Buonarroti, lato mare, nel tratto di strada compreso tra via Saffi e via Mentana.

Sosta per i pullman, tariffe dedicate e parcheggio per camperisti: la Giunta Del Ghingaro ha deliberato ieri mattina i consueti provvedimenti che regolamenteranno la sosta nei giorni dei corsi di Carnevale (5,12,18, 26 e 28 febbraio prossimi).

Nel dettaglio:

Gli autobus turistici potranno parcheggiare in Piazzale Paolo VI; la tariffa che verrà applicata sarà pari a 40 euro al giorno – dalle 8 alle 19 – da pagare anticipatamente.

Con un’unica eccezione: «Per il corso che avrà luogo sabato 18 febbraio – precisa l’assessore con delega alla Polizia Municipale Maurizio Manzo – la sosta degli autobus turistici sul piazzale Paolo VI, potrà avvenire solo al termine del mercato rionale».

Inoltre le autorizzazioni e gli abbonamenti per la sosta validi per una singola sottozona (“A”, “B”, “C” o “D”) saranno estesi a tutte le sottozone, (esclusivamente in occasione dei giorni di svolgimento dei corsi mascherati), senza alcuna aggiunta o sovraprezzo.

Infine, tra il 1 e il 28 febbraio, roulotte e camper potranno parcheggiare a titolo gratuito nel parcheggio scambiatore di Via Udine, angolo Via Fratti, dove l’associazione di categoria dei camperisti fornirà supporto organizzativo e informativo.

«Durante le sfilate diverse vie e piazze saranno chiuse al traffico – commenta l’assessore -, per forza di cose molti cittadini in possesso di un abbonamento per la sosta non possano parcheggiare negli stalli abituali».

«L’obiettivo di questo provvedimento è quello di andare incontro ai turisti ma anche ridurre al minimo le noie per una manifestazione che coinvolge tutta la città – conclude Manzo – e che deve essere vissuta dai residenti non come un disagio ma come un momento di festa e di felicità».

No comments