Carnevale, i bozzetti in mostra in Cittadella

0

VIAREGGIO – Con la presentazione dei bozzetti delle costruzioni, si è aperta ufficialmente la corsa verso l’edizione 2015 del Carnevale di Viareggio, alla quale partecipa anche il Centro Studi del Carnevale, presentando, da sabato 6 e fino a domenica 21 dicembre, nella sala del Museo presso la Cittadella, la mostra dal titolo “Anteprima Carnevale 2015”, in cui sono esposti i bozzetti dei dieci carri di prima categoria  e dei quattro di seconda, che sfileranno sui Viali a mare e che documentano il forte messaggio di satira politica e di costume del Carnevale.

Saranno in esposizione i carri di prima categoria: Alessandro Avanzini, “Avanti piano quasi indietro”; Massimo Breschi, “Quello che non vorrei vedere”; Corinne Roger e Gilbert Lebigre, “Il grande freddo”; Stefano e Umberto Cinquini, “Mutti La grande madre”; Simone Politi e Priscilla Borri, “Riformers”; Fabrizio Galli, “Riempici di gioia”; Luigi e Uberto Bonetti, “Oro bianco”; Carlo Lombardi, “Non ci fossilizziamo”; Franco Malfatti, “Tentazioni”; Roberto Vannucci, “Bella ciao”.

Inoltre saranno visibili i progetti per i carri di seconda categoria: Jacopo Allegrucci, “E il dolce è servito”; Edoardo Ceragioli, “La grande bellezza”; Emilio Cinquini, “Tentami”; Luciano Tomei, “Decibel”.

L’Archivio Storico del Carnevale è il centro per la conservazione, la valorizzazione e la conoscenza della storia e della cultura del Carnevale di Viareggio, ma anche momento importante per il progetto “Viareggio Carnevale tutto l’anno”, che ruota intorno allo spettacolo del Corso mascherato e alla dimensione della Cittadella, fantastica fabbrica dove arte ed artigianato si fondono nella costruzione dei giganti di cartapesta, originale luogo di incontro del passato, del presente e del futuro della manifestazione carnevalesca.

E’ possibile visitare la mostra, ad ingresso libero, nei giorni di apertura del Museo, dal giovedì alla domenica, dalle ore 16 alle ore 19.


No comments

*

Sotto l’albero? Prodotti a km zero…

VERSILIA – Cosa porterà Babbo Natale ai versiliesi? Soprattutto doni enogastronomici del territorio. La crisi economica non molla, fanno sapere da Cia Versilia, Confederazione Italiana ...