Che zampilli siano! La fontana di piazza Mazzini torna a splendere

0

VIAREGGIO – Che zampilli siano. La fontana di piazza Mazzini da oggi è tornata a splendere.

10447745_1679340905675523_6028749766573759818_nRiaccesa, dopo i lavori e la pulizia, alla presenza del primo cittadino Giorgio Del Ghingaro, di parte della giunta  e della Senatrice Manuela Granaiola. Che sia un segno di buon auspicio, “inaugurata” il 1 dell’anno, per un 2016 in una Viareggio ancora in dissesto ma vogliosa di tornare ad essere la Perla del Tirreno che fu. “Piccoli grandi segnali per una città che si rimette in moto, che si rifà bella, che si cura”, aggiunge il Sindaco -: “L’acqua è simbolo di vita – conclude – e di rinascita. Viareggio, come questa fontana, si era addormentata per un periodo, ma non si è arresa. Con un po’ di attenzione, di amore, ha trovato la forza di rimboccarsi le maniche e di ripartire”.
Nel dettaglio è stata resinata e dipinta la vasca che presentava alcune fessurazioni, puliti dalle incrostazioni le tubazioni e i getti, rifatti parte degli impianti elettrici e dell’illuminazione.
La fontana di piazza Mazzini è l’ultima, in ordine di tempo, tra quelle riaccese lungo la passeggiata e a Torre del Lago: le fontane sono da sempre una peculiarità di Viareggio. Alcune sono a raso, altre ornamentali, tutte hanno un’unica caratteristica che le accomuna: da tempo erano spente, soprattutto per rotture delle pompe o delle luci, per fessurazioni nelle vasche.
Una alla volta, secondo un preciso cronoprogramma di lavori, sono state tutte riaccese.
Su ogni fontana si è dovuto intervenire prima di tutto con una pulizia accurata: quindi rimozione dei rifiuti e dello strato limaccioso che si era accumulato sul fondo. Per questi lavori è stato prezioso l’intervento di Sea Ambiente, che ha provveduto ad effettuarli nel minor tempo possibile.
I tecnici del Comune hanno poi effettuato una ricognizione per capire come e dove intervenire per ripristinare i getti d’acqua.
Ad oggi sono funzionanti le fontane: in piazza Mazzini, piazza del Popolo a Torre del Lago, piazza Puccini, piazza Maria Luisa, la fontana de “Le quattro stagioni” e quella di fronte alla Guardia di Finanza.

No comments

*