Ciclismo: la gloriosa US Pozzese presenta la stagione numero 86

0

SERAVEZZA – Stagione numero ottantasei per la gloriosa Unione Sportiva Pozzese, società ciclistica tra le più antiche e blasonate della Toscana e benemerita del ciclismo giovanile versiliese. Domenica scorsa presso la sede di via Luigi Salvatori a Pozzi – presenti numerosi sportivi, dirigenti e atleti – il presidente Fortunato Angelini ha idealmente tagliato il nastro della stagione agonistica 2017 che vedrà il sodalizio attivamente impegnato sia sul fronte agonistico che su quello organizzativo. «Siamo chiamati tutti a cercare soluzioni e proporre idee per tenere viva la pratica di questa bellissima disciplina, che nella nostra terra è ben radicata», ha detto Angelini. «Tante le soddisfazioni che ci hanno regalato i nostri primi ottantacinque anni di storia, numerosi traguardi sono stati tagliati dai ragazzi e dalle ragazze della Pozzese e ancora tanti ne aspettiamo». Ad affiancare Angelini alla guida della società ci sono Il vicepresidente Sergio Francini, il segretario Mario Angelini e i consiglieri Dano Del Soldato, Maurizio Cagnoni, Enzo Baldi, Loriano Frediani, Maurizio Giannini, Roberto Navari (direttore sportivo), Carlo Poli e Marcello Cagnoni. Medico sociale è il dottor Andrea Merigo.

 

L’US Pozzese schiera al via quest’anno una rappresentanza di atleti nella categoria giovanissimi. Ecco i loro nomi: Francesco Capovani, Giada Del Soldato, Nicola Capovani, Caterina Rosi, Eva Sara Tarabella, Gianmarco Tarabella, Steven Del Soldato e Gabriele Badalacchi.

 

Sul piano organizzativo il via sarà il prossimo 2 aprile a Seravezza con la quarta Ciclopedalata “Pedaliamo insieme a Mauro Talini” organizzata in collaborazione con l’associazione “Ancora in Viaggio – Diabetis no limits e povertà no limits”. Il 14 maggio appuntamento invece al Crociale di Pietrasanta con il 23° Trofeo Renzo Puccetti riservato alla categoria giovanissimi. Il clou della stagione sarà il 2 giugno a Pozzi con l’11° Trofeo Circolo Arci Luigi Salvatori per giovanissimi e il 76° Circuito Ciclistico Versiliese per la categoria allievi, valevole come terza prova del Challenge Lucca Versilia e valido anche per l’assegnazione del 4° Memorial Lelio Grossi. Chiusura di stagione il 24 settembre all’Africa di Pietrasanta con il 4° Trofeo Africa Bar riservato alla categoria giovanissimi.

 

Alla presentazione di domenica sono intervenuti anche il consigliere incaricato allo sport del Comune di Seravezza Francesca Bonin, il delegato CONI Antonio Bindi, il rappresentante della Federciclismo provinciale Giacomo Giorgi e Sabina Federigi dell’Associazione “Ancora in Viaggio”. «La Pozzese è un vanto dello sport regionale e svolge una preziosa attività di promozione del ciclismo tra i più giovani», dichiara Francesca Bonin. «Le difficoltà sono molte e il presidente Angelini è stato il primo a ricordarcele presentando domenica la nuova stagione. Come Amministrazione faremo tutto il possibile per sostenere le attività del sodalizio e la passione dei suoi giovani tesserati. Personalmente ho proposto alla società di richiedere alla Federazione Ciclistica Italiana l’istituzione di una scuola di ciclismo e, in accordo con il consiglio direttivo, sono già stati inviati tutti i documenti necessari. L’approvazione di questa proposta da parte della FCI sarebbe un’opportunità di crescita per l’associazione e per i giovanissimi che ne fanno parte, oltre ad essere un fattore di pregio per il territorio stesso che non ha mai avuto un’istituzione simile. Attendiamo con impazienza la valutazione delle carte e il verdetto del comitato di valutazione».

No comments

*