Cimitero comunale invaso dall’erbaccia

0

STAZZEMA – “Un’indecenza”.

Parola di Gian Piero Lorenzoni, consigliere dell’opposizione a Stazzema che aggiunge : “Nel cimitero di Pruno-Volegno le spoglie dei defunti non trovano pace. Tra i cittadini monta la protesta stufi di vedere il cimitero lasciato nell’incuria e nell’abbandono. Vigorose erbacce fanno da cornice alle tombe della struttura cimiteriale. La segnalazione arriva dal consigliere Lorenzoni: il disservizio è quello relativo alla mancata pulizia dell’erba spontanea che cresce all’interno del camposanto. Una situazione che mal si concilia con un ambiente nel quale la cura degli spazi dovrebbe rappresentare un elemento prioritario: un’immagine di abbandono e trascuratezza che, purtroppo, balza all’occhio di chi quotidianamente frequenta il cimitero. Quello che è un luogo sacro sembra essere dimenticato ed abbandonato al suo destino. Non è possibile vedere il cimitero in queste condizioni – commenta Lorenzoni: è indecoroso che un luogo di culto sia appestato da erba alta che copre vialetti e circonda le sepolture. Proteste e critiche, dunque, che evidenziano quanto sia necessario un intervento di pulizia da chi di dovere per il rispetto dei defunti e dei parenti che vanno a visitare le tombe dei loro cari: l’ordine quasi maniacale dei cimiteri inglesi è ancora molto lontano, certo, ma la cura di uno spazio dove riposano gli estinti dovrebbe rappresentare quanto meno un imperativo.

No comments

*