Cittadella della Pesca al vice sindaco:”Avvieremo un nuovo contenzioso

0

VIAREGGIO  – “La conferma dell’assoluta inaffidabilità politica-amministrativa della giunta Betti- se di conferme ce ne fosse stato bisogno- arriva questa mattina dalle dichiarazioni del vice sindaco Chiara Romanini sul “..mi dicono che bisogna bandire due gare per l’affidamento del nuovo mercato ittico”.  Chi glielo dice? Questa dichiarazione contraddice la volontà espressa unanimemente da due Consigli comunali, contraddice le sperticate dichiarazioni fatte da Sindaco e Assessori vari anche di fronte alle autorità regionali. Sono dichiarazioni che colpiscono chiaramente la marineria peschereccia di Viareggio”. L’intervento è della Cittadella della pesca in merito al futuro della marineria  di Viareggio: “Dispiace che questo pacchetto sia stato confezionato dalla amministrazione del PD o da un Sindaco che procede senza ascoltare il Pd ma solo altri interessi. Romanini e quelli che la consigliano sono degli azzeccagarbugli i cui interessi sono di colpire i pescatori e la prospettiva di un loro ruolo diretto nella commercializzazione del pescato locale, ovvero la prospettiva di una crescita e di uno sviluppo della pesca e del superamento della attuale situazione di crisi. Il secondo piano del Mercato- la degustazione- era ed è infatti strettamente legato alla commercializzazione. Senza gli introiti di quel tipo il mercato non è gestibile in attivo. Nel mercato vecchio le attività e gli spazicommerciali sono ceduti ad affitti irrilevanti ed il mercato gestito dal Comune rimette ogni anno centinaia di mila euro che gravano su tutti i cittadini di Viareggio. Del resto si tratta di attività che i pescatori vorrebbero inquadrare non in una attività di ristorazione ma in un vero e proprio grande ittiturismo. Sa la Romanini e il Sindaco Betti di cosa stiamo parlando? Purtroppo non esiste ancora un Bignami sulla pesca!E’ l ’inefficienza e il fallimento che si vuole continuare? È questo il programma vero della giunta Pd Betti ? Oltre a tutto quello che non ha fatto, ed è tantissimo, a tutto quello che ha fatto di sbagliato , ed è tantissimo anche quello, la Giunta vuole continuare su questa strada dell’inefficienza, della mala gestione ?Lo facciano pure! La Cittadella che ha avviato in questi giorni l’iter di riconoscimento ministeriale di Op non parteciperà a nessuna delle due gare. Anzi , riavvierà anche sull’ittico nuovo il contenzioso che aveva sospeso solo e soltanto per rispetto alla Regione ed in attesa di capire come avrebbe proceduto questa amministrazione”.

Il Movimento dei Cittadini per Viareggio e Torre del Lago Puccini, nel testimoniare solidarietà ai rappresentanti della pesca in ordine alle insuperabili difficoltà nel trattare con un Sindaco ed una Giunta totalmente impreparati a gestire la “cosa pubblica”, ricorda che “non vi è da meravigliarsi più di troppo se si considera che il Vice-Sindaco Chiara Romanini con la quale sono costretti ad interfacciarsi è quella medesima persona che, da Presidente del Consiglio Comunale, non consegnò ai Consiglieri Comunali documentazione inerente il bilancio in prossimità della votazione degli stessi equilibri finanziari dell’Ente, negando l’accaduto fino a quando non fu “sgamata”, e capace di continuare a ricoprire il ruolo di assessore malgrado una tale figura pubblica e la pendenza di una mozione di sfiducia ai suoi danni che il Consiglio Comunale voterà di qui a breve”.

No comments

*