Coltivano marijuana sul terrazzo, nei guai zio e nipote

0

VIAREGGIO –  Al termine di una indagine lampo, il personale della squadra Anticrimine del Commissariato di Polizia di Viareggio diretto da Rosaria Gallucci  ha individuato una abitazione nel quartiere ex Capo di aviazione, all’interno della quale si sospettava avvenisse la coltivazione di piante di Marijuana.

Nel corso del servizio di osservazione predisposto, venivano notate alcune piantine esposte all’interno di un terrazzino; scattava immediatamente la perquisizione che permetteva agli Agenti di rinvenire sul terrazzo della citata abitazione 3 piante di Marijuana, in fiore,  del peso complessivo di circa 250 grammi, mentre in diverse stanze celate in cassetti, venivano rinvenute marijuana in foglie per un peso netto di gr. 17, due bilancini di precisione e rotoli di cellophane per il confezionamento delle singole dosi di stupefacente.

I due occupanti dell’abitazione, zio e nipote, entrambi pregiudicati per reati contro il patrimonio e contro la persona, venivano identificati per L.L. di 24 anni, nato a Viareggio e M.N. di anni 18, nato a Pietrasanta, residenti a Viareggio e denunciati per coltivazione e detenzione ai fini dello spaccio di sostanza stupefacente.

Le piante, le foglie e i bilancini di precisione sono stati posti sotto sequestro.

 

No comments

*