Coltivava marijuana in casa, arrestato un 26enne

0

VIAREGGIO – Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri del Comando Stazione di Viareggio, a seguito di un’attività di indagine finalizzata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato in flagranza di reato un 26enne viareggino,  operaio, con precedenti penali, poiché ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
I Carabinieri, avendo notato degli strani movimenti presso l’abitazione del ragazzo, iniziavano un servizio di osservazione grazie al quale veniva accertato un sin troppo evidente ed inspiegabile via vai di soggetti durante tutto l’arco della giornata.
Proprio durante uno dei servizi di osservazione i militari verificavano che il giovane aveva posizionato all’interno del giardino diverse piantine di marijuana probabilmente per favorirne la fioritura. I Carabinieri  procedevano quindi ad un’immediata perquisizione domiciliare a seguito della quale venivano rinvenuti:
8 panetti di hashish, per un peso complessivo di 739 grami;
1 confezione di marjiuana per un peso complessivo di 12 grammi;
1.590 euro in contanti, verosimilmente frutto dell’attività di spaccio;
1 bilancino di precisione;
vario materiale utilizzato per il confezionamento:
23 piante di marjiuana dell’altezza di circa 30 – 80 cm.
L’arrestato è stato quindi condotto in caserma per le incombenze di rito e trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione di Viareggio in attesa della celebrazione del rito direttissimo che avrà luogo nella mattinata odierna presso il Tribunale di Lucca.

No comments

*