Comunali e regionali, il 31 maggio l’election day

0

VERSILIA – Il decreto del Ministero degli Interni ha posto fine al balletto di date avvenuto in queste settimane: le elezioni sono state fissate, si con voterà domenica 31 maggio, con eventuale ballottaggio domenica 14 giugno. Ora l’ufficialità: election day. In Versilia si voterà in tutti i comuni per l’elezione del Presidente della Regione e il rinnovo del Consiglio Regionale, mentre i due Comunu chiamati alla sfida del Sindaco sono Viareggio e Pietrasanta dove ormai da settimane siamo in piena campagna elettorale. Le liste e i simboli dovranno essere depositati entro il 20 aprile prossimo, ma ormai lo scenario è ben delineato. A Viareggio i candidati a Sindaco sono 6: Filippo Antonini appoggiato dalla neo nata Repubblica Viareggina per i beni comuni, Sel e Rifondazione Comunista, Massimiliano Baldini sostenuto dal suo Movimento Cittadini, la Per Torre del Lago, Fratelli d’Italia, Lega Nord, Pri e Pli, Luca Poletti, con Pd e Viva Viareggio Viva, Giulio Zanni per il Movimento Cinque Stelle e Giorgio Del Ghingaro lista civica Viareggio tornerà bellissima. A Pietrasanta invece il quadro è più semplice: la partita è tutta tra Rossano Forassiepi, candidato del centro sinistra sostenuto dalla coalizione del sindaco uscente Domenico Lombardi,  e Massimo Mallegni, con la lista Pietrasanta prima di tutto che riunisce tutto il centro destra. Outsider Mauro Conti per la Dc e il Movimento Cinque Stelle con Michele Lari.  Sul voto del 31 maggio pesa comunque il ponte del 2 giugno, la festa della Repubblica potrebbe aumentare il già reale rischio di astensionismiìo,

No comments

*