Il comune di Camaiore dà lavoro alle famiglie in difficoltà, convenzione con la Misericordia

0

CAMAIORE – Con delibera approvata dalla giunta comunale lo scorso mercoledì, il Comune di Camaiore e la misericordia di Lido di Camaiore hanno stretto due convenzioni per l’impiego di categorie svantaggiate in condizione di disagio sociale per inserirli in un’ottica di strategia occupazionale e micro-progetti di recupero lavorativo.“Gestione cura e manutenzione del verde pubblico all’interno dell’area industriale delle Bocchette” è l’oggetto della prima convenzione e vedrà coinvolte 6 famiglie, segnalate dall’ufficio servizi sociali del Comune di Camaiore, nella pulizia e nella manutenzione dell’area industriale de Le Bocchette a Capezzano Pianore. Il secondo progetto si chiama Ambientiamoci! Pulizia e decoro del territorio del Comune di Camaiore e prevede il coinvolgimento di 20 famiglie, anche queste segnalate dall’ufficio servizi sociali del Comune. L’ambito di intervento, in questo caso, è esteso a tutto il territorio comunale con una base di partenza di 34 siti: le mansioni vanno dalla pulizia e sistemazione delle aiuole e dei parcheggi, alla piccola manutenzione sia degli edifici comunali sia degli spazi pubblici.  “L’obiettivo – spiega il sindaco Del Dotto assieme all’assessore alle politiche sociali Anna Graziani – è quello di favorire il miglioramento delle condizioni di vita delle categorie che vivono in condizioni di svantaggio sociale all’interno della comunità locale, realizzando servizi ‘in rete’ con l’amministrazione comunale e le istituzioni locali, attraverso l’inserimento lavorativo di queste famiglie, al fine di trasformare il ‘contributo minimo vitale’ in strategie occupazionali e micro-progetti di recupero delle possibilità lavorative dei medesimi cittadini”. Entrambi gli accordi hanno validità fino al 31 dicembre, con possibilità di proroga anche per il 2018.

No comments

Furti sui treni, acciuffato il ladro

VIAREGGIO – Una pattuglia del Posto di Polizia Ferroviaria di Viareggio, in servizio di vigilanza nella stazione, ha arrestato, L.I. un cittadino algerino di 47 ...