Il Comune di Pietrasanta ricostituirà il fondo di dotazione del Centro Arti Visive

0

PIETRASANTA – Il Comune di Pietrasanta ricostituirà il fondo di dotazione del Centro Arti Visive. Lo ha annunciato il Sindaco, Massimo Mallegni, in occasione dell’assemblea del Cav a cui hanno partecipato gli artigiani di Artigianart, il Presidente, Liliana Ciaccio ed i rappresentanti dell’amministrazione. “Faremo come fatto per la Fondazione Versiliana. Ricostituiremo il fondo di dotazione che abbiamo ritrovato con appena 30mila euro in cassa per dare risorse ed energie al Centro Arti Visive che dovrà lavorare, è questo il suo compito, per valorizzare le arti visive, scultura, marmo e bronzo, attraverso corsi, master universitari e post universitari con la possibilità di assicurare crediti formativi”.

Per l’amministrazione comunale il Cav “deve diventare centrale per sviluppare e garantire l’attività del futuro della nostra terra e la sopravvivenza dei lavoratori di scultura di marmo e bronzo. Il Cav – ha spiegato Mallegni alla platea – deve tornare a valorizzare la formazione perché la scuola è essenziale. Stiamo costruendo rapporti con l’Università di Pisa, con l’Università di Montgomery-Alabama, l’Accademia delle Arti del Disegno di Firenze e con il PoliDesign di Milano con cui a settembre organizzeremo una serie di iniziative ed un concorso per designer. Il Cav è la casa degli artigiani ed è per questo che insieme dobbiamo lavorare all’organizzazione di una grande mostra dell’artigianato da allestire nel giardino dell’ex convento entrando così a far parte del percorso museale cittadino”.

Mallegni ha ribadito che il “Cav non ha tra i suoi compiti quello dell’organizzazione di mostre. La parte organizzativa – ha specificato – spetta al Comune di Pietrasanta e alla Fondazione Versiliana”.

No comments

*