Comune e Pro Loco rinnovano la convenzione per l’Infopoint turistico

0

SERAVEZZA – Rinnovata la convenzione tra Comune e Pro Loco per la gestione dell’ufficio informazioni turistiche di Seravezza. A fronte di un contributo comunale di circa undicimila euro annui, iva inclusa, la Pro Loco assicurerà un monte minimo di 630 ore di apertura al pubblico per tutta la durata dell’affidamento (fino a fine anno). Lo sportello, attivo nell’abituale sede di via Del Greco, aperto attualmente solo al mattino, amplierà progressivamente l’orario a partire dal prossimo 15 aprile per arrivare a pieno regime nei mesi estivi. Il front office sarà regolarmente attivo anche in occasione dei principali ponti festivi e in coincidenza di manifestazioni organizzate dalla Pro Loco o dalla Fondazione Terre Medicee.

«Siamo felici di riprendere e approfondire la collaborazione con l’Amministrazione Comunale sul fronte dell’informazione e dell’accoglienza turistica», dichiara il presidente della Pro Loco di Seravezza Marco Bertagna. «Un accordo proficuo, che ci consente di offrire agli ospiti un servizio ottimale per la visita e la scoperta non solo di Seravezza ma dell’intera Alta Versilia. La convenzione contiene elementi di novità che fanno della Pro Loco un punto di riferimento importante anche per tutte le attività private che operano a livello locale nel settore dell’accoglienza e per le agenzie che gestiscono i flussi turistici». «Tra queste novità», gli fa eco l’assessore alla promozione e valorizzazione del territorio Giacomo Genovesi «c’è la creazione di un tavolo di coordinamento tra ente pubblico, Pro Loco e privati per una programmazione concertata delle azioni promozionali del territorio. A questo obiettivo di livello locale si affianca un’attività sovra comunale tesa a collaborare con altri enti ed organismi per veicolare all’esterno le attrattive e gli eventi di Seravezza e per un coordinamento che consenta di rafforzare il brand Versilia». “L’obiettivo principale del progetto”, si legge nella convenzione “è quello di creare una sinergia tra istituzioni, imprese ed operatori ponendo l’Ufficio Informazioni Turistiche come punto di riferimento in modo da poter applicare strategie, azioni e strumenti comuni finalizzati alla promozione e valorizzazione coordinate e unitarie dell’offerta turistica, culturale, artigianale e di eccellenze agroalimentari del territorio”.
 
Nell’accordo con il Comune la Pro Loco si impegna a sviluppare attività di promozione turistica dedicata prioritariamente ai luoghi, agli eventi e ai prodotti di richiamo turistico propri del Comune, a progettare, sviluppare e produrre materiale promozionale e di informazione sia a livello cartaceo che virtuale, a collaborare con le reti del settore a livello sovra comunale (Unione dei Comuni, OTD, Consorzio Promozione Turistica della Versilia…), a realizzare tavoli di lavoro periodici con agenzie turistiche private ed operatori dell’accoglienza turistica per aumentare la capacità di incoming sul territorio. Da parte sua il Comune si impegnerà, tra l’altro, a ricercare bandi o sponsor privati per la realizzazione di infopoint multimediali in aree strategiche del territorio (ad esempio la stazione ferroviaria o la piscina comunale) e ad intraprendere assieme al gestore del servizio le procedure per la realizzazione di un logo dell’Ufficio Informazione Turistica.
 
Riguardo ai materiali promozionali di tipo cartaceo, è prevista la realizzazione di una cartina del territorio comunale con itinerari (via Francigena, percorsi trekking, area naturalistica del Serra, Linea Gotica, Via dei Marmi e di Michelangelo…), monumenti, foto e testi in almeno tre lingue da distribuire gratuitamente (o a cifra simbolica) agli ospiti. Assai più articolata l’attività di informazione e promozione da attuare con mezzi elettronici e online, a partire da mappe interattive visualizzabili anche su apparati mobili tramite App che permettano ai turisti di muoversi lungo tragitti prestabiliti che tocchino i principali monumenti e edifici storici, dal polo culturale dell’area medicea alle attività commerciali del centro storico. Nei punti di maggior rilievo saranno installati appositi pannelli informativi con codici QR utili a chi vorrà ricevere ulteriori approfondimenti e riferimenti storici direttamente su smartphone.

No comments

*